Cerca

Iraq, aumentano le vittime dell'attacco alla chiesa: sono 50

L'attentato è stato rivendicato da Al Qaeda. Benedetto XVI: "feroce violenza contro delle persone inermi"

Iraq, aumentano le vittime dell'attacco alla chiesa: sono 50
Cresce ancora il numero dei morti dell'attentato terroristico di Al Qaeda, di ieri sera in una chiesa di Baghdad. Il bilancio sarebbe a quota 50 morti e 80 feriti. La strage è stata rivendicata tramite internet, da parte dello "Stato islamico in Iraq", un cartello di gruppi terroristici che fanno capo al ramo iracheno di Al Qaeda. Nel testo viene posto un ultimatum  di 48 ore alla Chiesa copta d'Egitto, affinchè rimetta in libertà le mogli dei due sacerdoti di due sacerdoti che per i terroristi sarebbero rinchiuse nei monasteri perchè si sarebbero convertite all'Islam.

Il Papa - Benedetto XVI si sofferma sulla strage avvenuta ieri in una chiesa siro- cattolica di Baghdad, dove un gruppo di terroristi ha preso in ostaggio i fedeli e i preti durante la messa domenicale e , nel successivo blitz della polizia, sono morte 30 persone e 50 sono rimaste ferite: "Un'assurda e feroce violenza contro delle persone inermi".

L'Egitto rafforza la sicurezza - Rafik Greiche, responsabile per i media della Chiesa cattolica in Egitto spiega come verranno aumentate le misure per evitare altre stragi del genere: "L'apporto militare sarà sicuramente incrementato, per tutte le chiese cristiane in genere, perché le minacce "non fanno differenze" tra una confessione e l'altra. In Egitto sono presenti la Chiesa copta ortodossa e la copta cattolica, oltre alla Chiesa protestante.
 












Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • jerico

    02 Novembre 2010 - 08:08

    Questa è l'ennesima dimostrazione di quello che è e sempre stato l'Islam :''il Male''. Sì, il Male assoluto,quello che annichilisce la dignità umana,ancora peggio del nazismo e del comunismo .L'Islam non è una Religione ,ma un'ideologia ''inventata'' dal Maligno per la Tribolazione di questi Tempi.Vi siete chiesti dov'è questo esercito di terroristi ,dov'è localizzato ? Non c'è un fronte unico,sembra che siano da tutte le parti , chi è il loro Comandante in Capo ? E chi può essere se non Satana in persona ?Non voglio sembrarvi patetico o bigotto , ma questa è la realtà ! La storiella che l'attentato alle Twin Towers se la sono fatta gli americani ,è una grande balla, per capire e battere il nemico (Al Qaeda) bisogna capire chi si muove dietro di loro. Non è certo standosene nelle montagne del Waziristan che si possono organizzare sofisticati atttentati,io dico che dietro Al Qaeda c'è la regìa di due Stati ,Iran e Pachistan,e un giorno me ne darete ragione ,anatema all'Islam !

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    01 Novembre 2010 - 22:10

    I Cristiani dell'Occidente fanno il tifo affinchè gli eserciti stranieri lascino liberi i territori Islamici ma, se voi credete che i Cattolici e tuttini Cristiani si mettono paura delle vostre aberranti atrocità, sappiate che la pazienza ha un limite e Voi state comportandovi in modo che questa misura si rompa.

    Report

    Rispondi

  • giuseppeleni

    01 Novembre 2010 - 22:10

    Quando in Italia un tizio mette una maglietta blasfema, il mondo si scandalizza e crea morti, quando si ammazzano 50 cattolici nessuno dice niente, meditate gente meditate il futuro fra poco non sarà più nelle nostre mani.

    Report

    Rispondi

blog