Cerca

"I pacchi bomba contenevano Petn: effetto poteva essere devastante"

Allarme dopo esplosivi trovati su aerei diretti negli Usa. Berlino vieta voli dallo Yemen, Londra anche da Somalia

"I pacchi bomba contenevano Petn: effetto poteva essere devastante"
E' internazionale l'allarme dopo il ritrovamento, a Londra, di due pacchi bomba su voli diretti verso gli Usa. Il Ministro dell'Interno britannico Theresa May ha annunciato l'estensione alla Somalia del divieto dei voli cargo già in vigore dallo Yemen. La motivazione è fondata "su dei possibili contatti fra Al Qaeda nello Yemen e delle organizzazioni terroriste in Somalia e sui timori quanto alla sicurezza dell'aeroporto di Mogadiscio". Secondo quanto spiegato dalla May, saranno vietati i toner di più di 500 grammi nei bagagli accomapagnati sui voli in partenza dalla Gran Bretagna e sui cargo, a meno che non sono spediti da un corriere che ha ricevuto il placet del ministero dei Trasporti. Poche ore prima il governo tedesco ha deciso di estendere anche agli aerei passeggeri il divieto di ingresso e sorvolo dei voli cargo provenienti dallo Yemen. Uno dei due pacchi bomba londinesi, infatti, è stato scoperto su un apparecchio della Ups che in precedenza aveva fatto scalo a Colonia, in Germania.

Proseguono, intanto, le indagini sui pacchi bomba diretti negli Usa dello scorso venerdì. Un militante di Al Qaeda nello Yemen - consegnatosi poche settimane fa alle autorità dell'Arabia Saudita - ha avuto un ruolo cruciale nella scoperta degli esplosivi. Lo si è appreso dai responsabili dei servizi yemeniti. Una fonte dei servizi tedeschi, inoltre, ha fatto sapere che i pacchi bomba contenevano rispettivamente 300 e 400 grammi di esplosivo Petn: se fossero esplosi "l'effetto sarebbe stato piuttosto devastante", fa sapere la fonte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog