Cerca

Afghanistan, visita a sorpresa di Zapatero

A poche ore dall'arrivo in Spagna di Benedetto XVI, il premier spagnolo incontra Karzai a Kabul

Afghanistan, visita a sorpresa di Zapatero
Visita a sorpresa del premier spagnolo in Afghanistan. A poche ore dell'arrivo di papa Benedetto XVI in Spagna, Josè Luis Rodriguez Zapatero lascia il suolo patrio per volare a Kabul, in compagnia del ministro della Difesa Carme Chacon e del titolare degli Esteri Trinidad Jimenez. Obiettivo del viaggio: incontrare il presidente afgano Hamid Karzai a Kabul e rendere visita alle truppe spagnole.

 "La missione in Afghanistan è un compito difficile che richiederà del tempo", ha dichiarato Zapatero alla radio spagnola, al suo arrivo nella base militare di Qala-i-Naw, nella parte occidentale del Paese. E poi: "Non siamo in Afghanistan per restare, ma ci siamo impegnati perché gli afgani riescano ad assicurare la loro stessa sicurezza". Madrid ha attualmente un contingente di circa 1.500 soldati dispiegati principalmente nel nordovest.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • petergreci

    06 Novembre 2010 - 19:07

    Ne avessimo noi di Zapatero,...non ci sarebbero minorenni senza permesso di soggiorno nei letti dei nostri politici...

    Report

    Rispondi

  • Obiettore

    Obiettore

    06 Novembre 2010 - 15:03

    Sarà mica andato a comprare un pò d'erba? Ha uno sguardo......

    Report

    Rispondi

  • Dream

    06 Novembre 2010 - 14:02

    io mi reputo credente, pero' ad ognuno la sua strada quella politica à politica, e quella Religiosa, è religiosa..quindi... (chissa' se Famiglia Cristiana ha da ri-dire pure su questo!!.)

    Report

    Rispondi

  • beppazzo

    06 Novembre 2010 - 12:12

    Scappa

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog