Cerca

Il cane di Putin cerca un nome

Sondaggio popolare in Russia. Tra i suggerimenti dei cittadini anche Ivan il Terribile e Kgb

Il cane di Putin cerca un nome
Il cucciolo di karakachan che il premier Vladimir Putin ha avuto in regalo dal collega bulgaro Boiko Borisv tiene impegnati i cittadini russi. La ricerca del nome per il cagnolino diventa una questione nazionale. Il primo ministro ha infatti deciso di indire un concorso: gli interessati potranno avanzare proposte e suggerimenti scrivendo direttamente al sito premier.gov.ru nella rubrica 'Lettera al premier'. Tra i primi arrivati spiccano Kgb e Ivan il Terribile.

Il cucciolo, al quale era stato dato il nome di Iorgo al momento della nascita, nel frattempo è stato portato nella residenza di Putin alle porte di Mosca dopo un periodo di quarantena, ma il premier non lo ha ancora "presentato" all'altro cane di sua proprietà, la labrador Koni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zerpedderi

    29 Novembre 2010 - 11:11

    io un'idea ce l'avrei..... chiamatelo Bocchino

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    20 Novembre 2010 - 17:05

    No, Marx è stato solo un filosofo, un ideologo della collettivizzazione, oltretutto era tedesco e il comunismo non lo ha mai vissuto. Piuttosto è stato Lenin lo spietato fautore che ha messo in pratica radicalizzandole le teorie di marx, il boia che ha assassinato migliaia di oppositori e di semplici contadini (i kulaki). Lenin è quello che si è macchiato di grandi atrocità, magari dovute alla situazione, ma non degne di persone che si dicono umane. Un cane appunto, con tutto il rispetto per i cani.

    Report

    Rispondi

  • silvan50

    18 Novembre 2010 - 14:02

    "RUBY FOREVER"

    Report

    Rispondi

  • ladyalgy

    18 Novembre 2010 - 08:08

    e chiamarlo ... Silvio???????

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog