Cerca

Fuga di documenti top secret, Usa: "Pronti al peggio"

Su Wikileaks rapporti segreti del Dipartimento di Stato: "Creeranno tensioni"

Fuga di documenti top secret, Usa: "Pronti al peggio"
"Prepariamoci al peggio". Così il portavoce del Dipartimento di Stato americano, Philip Crowley, ha commentato la nuova possibile pubblicazione di dossier confidenziali da parte del sito Wikileaks. Domani è il giorno previsto per la "fuga di notizie" top secret sui rapporti diplomatici tra Stati Uniti e Paesi alleati e stranieri. Le ambasciate Usa nel mondo hanno cominciato nei giorni scorsi a informare i governi stranieri delle possibili indiscrezioni su documenti confidenziali. Che rischiano di avere un impatto devastante: "Creeranno tensioni tra i nosti diplomatici e i nostri amici nel mondo", ha avvertito un allarmato Crowley. "L'iniziativa di Wikileaks - ha continuato il portavoce - è deplorevole, in grado di nuocere alla nostra sicurezza nazionale. Non sappiamo cosa sarà pubblicato ma sappiamo che Wikileaks è in possesso di file del Dipartimento di Stato, comprese discussioni che abbiamo con responsabili governativi e con cittadini privati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • MAD

    25 Novembre 2010 - 20:08

    Ha mai pensato, prima di sproloquiare, di accendere il cervello almeno per una volta?

    Report

    Rispondi

  • valeria78

    25 Novembre 2010 - 15:03

    Peccato che sono giornalisti destrorsi...

    Report

    Rispondi

  • Dream

    25 Novembre 2010 - 14:02

    a buttar giu' Obama, sai le invenzioni che ci saranno!!

    Report

    Rispondi

  • gian65

    25 Novembre 2010 - 12:12

    finalmente si sapranno le porcherie che hanno fatto , altro che benefattori dell'umanita'

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog