Cerca

Gheddafi: "Sugli immigrati ci aiuta solo l'Italia"

Il leader libico: "All'Europa chiedo 5 miliardi e collaborazione, altrimenti l'Africa si avvicinerà a Cina e Russia"

Gheddafi: "Sugli immigrati ci aiuta solo l'Italia"
Gheddafi regala una carezza all'Italia e uno schiaffo all'Europa. Intervenuto al vertice Ue-Africa a Tripoli il leader libico ha ricordato come nella battaglia all'immigrazione clandestina l'Italia sia "l'unico Paese che collabora con noi. E' una Nazione civile, si è riscattata dal suo passato". Gheddafi ha poi rinnovato l'appello all'Europa a fornire alla Libia 5 miliardi di euro l'anno, ricordando come il suo Paese sia "il filtro dell'immigrazione" africana nel Vecchio continente. "L'Africa ha due possibilità - ha ammonito il Colonnello -. collaborare con l'Europa, cosa che fino ad ora non è successa, oppure rivolgersi a America Latina, Cina e Russia".

A margine del vertice, Gheddafi si è incontrato con il premier italiano Silvio Berlusconi, "fortemente voluto" dal capo di Stato libico. Nel suo intervento, Berlusconi ha spiegato che "ci sono stati interventi di apertura nei quali si è auspicata la collaborazione tra Europa e Africa", è interesse dell'Europa sviluppare il potenziale del continente africano".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    30 Novembre 2010 - 18:06

    Che facce!!! E quelle dei tuoi amici Prodi e Dalema allora ? Non ti ricordi che andavano a braccetto con Arafat e i capi di Hamas, noti terroristi su cui c'è anche il sospetto abbiano messo la bomba alla stazione di Bologna ? Vere facce di tolla!! Almeno con Gheddafi si può fare qualche affare per le nostre imprese (a voi di questo non importa naturalmente una mazza) , inoltre garantisce una valvola di sicurezza per l'energia, assieme al gas russo ma anche di questo non vi cale, salvo quando vi trovereste improvvisamente al freddo e al buio. Quale leader di sinistra si è mai interessato di questo se non subendo passivamente i diktat di chi ci voleva sempre proni a 90 gradi ? Quando imparerete a ragionare in modo pragmatico e con un po' di sensata logica levandovi il paraocchi antiberlusconiano ? Ma forse è chiedervi troppo.

    Report

    Rispondi

  • ed7

    30 Novembre 2010 - 18:06

    '''' Vuole andare con gli arabi, con Gheddafi?? Con Putin??..........Questo è il Berlusconismo?? Poveri noi,...Questa è la grande politica Berlusconiana! Cacciati fuori dall'Europa e dalla America,.....nostro alleato di democrazia e di sviluppo???Per poi,...essere come Gheddafi,...bravo!!! ''' per denti piu bianchi...vota silvio!

    Report

    Rispondi

  • ed7

    30 Novembre 2010 - 18:06

    '''' Vuole andare con gli arabi, con Gheddafi?? Con Putin??..........Questo è il Berlusconismo?? Poveri noi,...Questa è la grande politica Berlusconiana! Cacciati fuori dall'Europa e dalla America,.....nostro alleato di democrazia e di sviluppo???Per poi,...essere come Gheddafi,...bravo!!! ''' per denti piu bianchi...vota silvio!

    Report

    Rispondi

  • Marco40

    30 Novembre 2010 - 15:03

    tutti i grandi ,prima o poi devono prendere una decisione per entrare nella storia.Il Silvio si e' spostato da Dx a Sx.E' passato dalle praterie Americane,alle steppe Russe,dai ranch,alla dacia,dai dollari ai rubli,passando dalla Germania dell'Est,a l'Italia dell'Est.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog