Cerca

Babysitter e pedofilo: arrestato 27enne olandese, abusava anche di neonati

Per gli inquirenti almeno 50 bambini le sue vittime. Il giovane lavorava come supplente in una scuola materna

Babysitter e pedofilo: arrestato 27enne olandese, abusava anche di neonati

Dopo l’arresto di un insegnante supplente accusato di pedofilia, la polizia olandese ha lanciato un appello a tutti coloro che possano fornire informazioni utili per smascherare un presunto giro di pedopornografia.

Il 27enne ha confessato di aver abusato di oltre 50 di bambini in almeno due scuole materne, oltre ad aver offerto online i suoi servizi come babysitter: il sindaco di Amsterdam, Eberhard van der Laan, ha detto di temere di trovarsi di fronte a uno dei peggiori casi di pedofilia in Olanda: le autorità hanno informato ieri una cinquantina di genitori dei loro sospetti, dopo aver ricevuto una soffiata dalle autorità americane.

 La polizia ha confiscato i computer dell’uomo che ha confessato di aver abusato di decine di bambini negli ultimi 18 mesi, ha spiegato ieri il capo della polizia olandese, Herman Bolhaar. L'uomo è un cittadino olandese originario di Riga, capitale della Lettonia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RANMA

    14 Dicembre 2010 - 00:12

    Pena di morte per pedofili e rapitori di bambini...oppure tagliamogli pisello e mani...

    Report

    Rispondi

  • agm65mav

    13 Dicembre 2010 - 17:05

    ripristino della pena di morte per reati contro i bambini

    Report

    Rispondi

blog