Cerca

Atene: picchiato ex ministro, assalto al Parlamento

Corteo contro piano di austerity: molotov e scontri con la polizia, bastonate ad Hatzidakis

Atene: picchiato ex ministro, assalto al Parlamento
Tensione alle stelle in Grecia, dove decine di manifestanti stanno protestando davanti al parlamento di Atene contro le misure anti-crisi prese dal governo. Picchiato l'ex ministro dei trasporti del precedente governo conservatore, Kostis Hatzidakis: il politico è stato inseguito da circa 200 manifestanti all'uscita dal parlamento al grido di "Ladri! Vergogna!". Dopo avergli tirato dei sassi, lo hanno colpito con dei bastoni.

Nel frattempo la polizia ha risposto con lacrimogeni al lancio di bombe Molotov dai manifestanti. Una di queste è finita nel ministero delle Finanze, dentro una finestra del secondo piano dell'edificio in piazza Syntagma, in pieno cento città.
I numeri parlano di oltre 20mila persone in piazza. Già proclamato uno sciopero generale di 24 ore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nilo01

    16 Dicembre 2010 - 13:01

    prevedo che a breve a essere bastonati in italia non saranno gli ex ministri ma i ministri in carica, e non interverranno certo gli stessi manifestanti a salvarlo, come accaduto in grecia, in italia se ne prendono uno a piede libero scenderanno dai palazzi vicini a dar manforte, dagli uffici, dai negozi, il povero ministro sarà ridotto in poltiglia, e a nessuno verrà un minimo di pentimento

    Report

    Rispondi

blog