Cerca

Al Qaeda, l'Europa nel mirino: "Attacchi a Natale"

I terroristi starebbero pianificando attacchi suicidi. Danimarca obiettivo plausibile

Al Qaeda, l'Europa nel mirino: "Attacchi a Natale"
Al Qaeda starebbe progettando attentati suicidi  in Europa e negli Usa nel periodo natalizio: lo hanno rivelato due funzionari statunitensi, venuti a conoscenza delle confessioni di membri della guerriglia arrestati in Iraq.

MASSIMA SERIETA' - La minaccia viene analizzata e considerata con la massima  serietà, ha sottolineato il funzionario a stelle e strisce, pur precisando che per quanto riguarda gli Stati Uniti non vi sono notizie di  intelligence che indichino l’esistenza di una specifica e credibile minaccia. Il ministro dell’Interno iracheno Jawad al-Bolani ha aggiunto che il fallito attentato di venerdì a Stoccolma fa parte di questa strategia. Non si è saputo quali siano i Paesi più a rischio, ma il governo iracheno ha già messo l’Interpol sul "chi va là".

OBIETTIVO DANIMARCA -
Secondo un funzionario dell’intelligence irachena, un obiettivo plausibile potrebbe essere la Danimarca. Per il ministro iracheno gli estremisti islamici che hanno ammesso il complotto prendevano ordini direttamente dalla leadership di Al Qaeda. Nelle ultime due settimane le forze di sicurezza irachene hanno arrestato 73 fondamentalisti.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brutus

    19 Dicembre 2010 - 23:11

    Ancora un colpaccio del fantomatico islam moderato?

    Report

    Rispondi

  • Nashco

    17 Dicembre 2010 - 08:08

    Con tutte le atomiche che stanno a marcire possibile che non se ne possa utilizzare qualcuna per .....

    Report

    Rispondi

  • diianore

    16 Dicembre 2010 - 22:10

    .......sììììììììììììììì, son proprio dei bravi ragazzi, i missionari del suicidio e della carneficina in nome dell'unico dio. Abbastanza simili, per dedizione religiosa, a un bel tot di crociati e -prima di loro- di zeloti del "popolo eletto". In fondo seguon tutti lo stesso dettame: "Il nostro dio è l'unico e il migliore, se ci dice di scannare noi scanniamo" Dov'è il problema, se sono religiose genti? Se gli uomini cominciassero a scannare solo a proprio nome senza tirare in ballo la volontà divina, magari la genìa umana si allargherebbe in dignità e quella sub-bestiale-religiosa avrebbe sempre meno spazio.

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    16 Dicembre 2010 - 17:05

    in fondo in fondo sono dei bravi ragazzi che credono in quello che fanno e si sacrificano pe r i loro ideali...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog