Cerca

Giappone, sisma 7.4 Richter provoca tsunami

Paura sulle isole Ogasawara. Epicentro del terremoto a 15 km di profondità. Non ci sarebbero vittime

Giappone, sisma 7.4 Richter provoca tsunami
Ha originato onde alte 30 centimetri il terremoto avvertito alle isole giapponesi di Ogasawara, a sud della Capitale Tokyo. Il violento sisma, di magnitudo 7.4 della scala Richter, ha avuto come epicentro l'arcipelago nipponico, nei pressi delle isole Bonin (30 isolotti tropicali e subtropicali), a una profondità di 15 chilometri. Subito dopo la scossa si è diffuso un allarme tsunami - ora revocato - che ha interessato un'area di 100 chilometri intorno al luogo dell'epicentro, localizzato a 153 km a est di Chichi-shima. Lungo le coste delle isole Ogasawara si sono create dunque queste onde di circa 30 metri: lo ha riferito l'emittente locale Nhk.
Per il momento non si ha alcuna notizia di vittime, feriti o danni agli edifici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • osicran2

    11 Marzo 2011 - 17:05

    Certo che non è la prima volta che noto errori di ortografia o di misura negli articoli giornalistici, però, almeno in questo caso, nel prosieguo dell'articolo ci si è corretti da 30 cm. a 30 metri. Anche se penso che si sia esagerato nella correzione perchè le onde sarebbero alte 10 metri o poco più. Comunque, si tratta di una catastrofe che farà migliaia di vittime! Oltre che commentare, riflettiamo su questo tragico avvenimento e nel silenzio dei nostri cuori recitiamo una preghiera.

    Report

    Rispondi

  • pal64

    22 Dicembre 2010 - 19:07

    Certo con onde alte 30 centimetri avra' fatto una strage..... di formiche.

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    22 Dicembre 2010 - 13:01

    Mi pare strano che un sisma di quella potenza generi onde alte 30 cm...

    Report

    Rispondi

  • frenk

    22 Dicembre 2010 - 10:10

    Come a Marina di Ravenna, in una giornata ventilata.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog