Cerca

Cile, forte scossa scuote il centro: nessuna vittima

Magnitudo 7.1, fuga dalle spiagge per paura di uno tsunami. Un anno fa sisma devastante uccise 452 persone

Cile, forte scossa scuote il centro: nessuna vittima
Una fortissima scossa di magnitudo 7.1 ha colpito il Cile centrale nella serata di domenica. Lo ha riferito il Servizio Geologico Statunitense. Il sisma è stato registrato alle 17:20 locali, le 21:20 in Italia, con epicentro a 590 km a sud ovest di Santiago del Cile, a una profondità di 16.9 km. Lo scorso 27 febbraio il Paese sudamericano venne sconvolto da un sisma devastante di magnitudo 8.8 che causò ben 452 morti e oltre due milioni di sfollati. In questa occasione, invece, non si segnalano vittime né feriti, mentre ci sarebbero danni ad alcuni edifici e alcuni black out elettrici e telefonici. A causa di un possibile allarme tsunami - poi revocato - decine di persone sono fuggite dalle spiagge cilene (al momento, nel Paese sudamericano, è piena estate).
Dopo la prima scossa ne sono state registrate altre di assestamento: la più forte, di magnitudo 5, è stata avvertita alle 18:10 locali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog