Cerca

All'asta l'ambulanza che trasportò JFK

In vendita la Pontiac Bonneville che trasportò la salma di Kennedy. Attese offerte strabilianti

All'asta l'ambulanza che trasportò JFK
Ad essere battuto sarà un pezzo piuttosto macabro. In Arizona, andrà all’asta  l’ambulanza che il 22 novembre 1963 trasportò a Washington la salma del presidente americano John Fitzgerald Kennedy, assassinato poche ore prima a Dallas.

IL MEZZO - La vettura, una Pontiac Bonneville, faceva parte della flotta del Bethesda Naval Hospital dove  la bara con le spoglie di Kennedy venne trasportata dalla base aerea di Andrews, all’arrivo dell’Air Force One che trasportava anche la vedova Jacqueline e il fratello Robert, ministro della Giustizia. La stessa vettura, di cui sono state costruite solo 69 unità, fu quindi utilizzata - dopo l’autopsia del cadavere di Jfk - per trasportare le spoglie alla Casa Bianca, prima dei funerali, che si svolsero il 25 novembre.

PRECEDENTI PROPRIETARI - Dopo la dismissione, la Pontiac - che appare ancora in eccellenti condizioni, come dimostrano i vari premi vinti in concorsi di auto d’epoca ottenuti - finì nella collezione dell’attuale proprietario, che l’ha affidata al broker Barrett-Jackson che la metterà in vendita nell’asta che si svolgerà a Scottdale dal 17 al 23 gennaio.

SCONOSCIUTA LA QUOTAZIONE BASE - Non è stata ancora fornita la quotazione di base d’asta per l'ambulanza, ma gli esperti si attendono valori record: lo scorso agosto, in un’asta in California, una delle limousine Lincoln utilizzate da John Kennedy alla Casa Bianca è stata venduta per 390 mila dollari. Nel giugno scorso, infine, è stato venduto per 35.750 dollari il taxi - siglato 'Cab 36' - sul quale fuggì Lee Harvey Oswald dopo avere sparato al presidente degli Stati Uniti. Ad acquistare il taxi, è stato l’Historic Auto Attraction di Roscoe, nello Stato dell’Illinois, che già possiede una Lincoln presidenzialev usata da Kennedy al momento dell’attentato, la Cadillac dei servizi segreti che la scortò e l’ambulanza Ford del 1962 che trasportò Oswald in ospedale dopo essere stato colpito a morte da Jack Ruby.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marypotter

    29 Gennaio 2011 - 23:11

    ...meglio spendere soldi per comprare ambulanze nuove da donare alle associazioni bisognose........................

    Report

    Rispondi

blog