Cerca

Israele: un po' di fosforo c'è

Ma è solo per i fumogeni

Israele: un po' di fosforo c'è
Un po' di fosforo bianco, in effetti, c'è. Israele lo ammette. Ma è contenuto nei munizioni che servono per creare cortine fumogene, ed è entro i limiti imposti dal diritto internazionale. L'ammissione arriva dopo che varie organizzazioni umanitarie hanno diffuso nuvole sospette in foto e in tv, nella striscia di Gaza. Una fonte israeliana dice oggi che «sono bombe fumogene, ma un po' di fosforo nelle munizioni c'è». La fonte, citata stamani dalla Radio svizzera italiana, non ha fornito informazioni sulla quantità di fosforo bianco presente nelle munizioni usate da Israele. Nei giorni scorsi anche il Times di Londra e l'organizzazione per i diritti umani Human Rights Watch (Hrw) hanno accusato le forze israeliane di avere fatto uso di munizioni al fosforo bianco, facendo notare come, pur essendo nei limiti, il fosforo possa provocare incendi e ustioni, e quindi non debba essere usato contro i civili, e in zone densamente abitate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog