Cerca

Londra: due studenti francesi

uccisi con 243 coltellate

Londra: due studenti francesi
Una storia di violenza e mistero che riporta Londra ai tempi in cui Jack lo squartatore. Una nuova caccia all’uomo dopo l’omicidio di domenica scorsa, vittime due studenti francesi, Laurent Bonomo e Gabriel Ferez, entrambi di 23 anni. All’inizio sembrava una tragica fatalità: i ragazzi erano stati trovarti senza vita dopo un incendio divampato nel loro appartamento. In seguito le autopsie hanno portato alla luce 243 colpi di coltello al collo, al capo e al petto. Una storia che fa rabbrividire e ha sorpreso gli ispettori di Scotland Yard: “Non siamo riusciti a trovare nessun elemento nel passato di questi due ragazzi che possa rivelare un collegamento con azioni criminali né “errori” di alcun tipo”, ha detto nel corso di una conferenza stampa l’ispettore capo Mick Duthie. Che ha ammesso: “La gravità delle ferite è orripilante. Tutti coloro che lavorano a questo caso, me compreso, sono rimasti profondamente turbati da ciò che hanno visto: io non sono mai incappato in lesioni come queste in tutta la mia carriera”.
Al momento non si hanno certezze su quanto sia accaduto, ci si muove in base ad alcune ricostruzioni. Gabriel, risedente presso un’altra abitazione sempre a sud di Londra, domenica si è recato a casa dell’amico Laurent, un piano terra in una via tranquilla. I due frequentavano un corso in ricerca sul Dna al prestigioso “Imperial College”. Nel pomeriggio entrambi contattano le famiglie o le fidanzate. Poi, di sera, uno scoppio e parecchio fumo che i vicini vedono uscire dall’appartamento di Laurent. I vigili del fuoco, una volta arrivati, trovano i due corpi legati. Si parla di un agente chimico usato per appiccare il fuoco, ma non si notano i segni delle accoltellate sui cadaveri. Si viene però a sapere sei giorni prima un computer era stato portato via dall’appartamento. Ed infine le dichiarazioni di un testimone oculare che avrebbe visto un uomo bianco allontanarsi dalla via, a bordo di una Bmw a tutta velocità.
Contorni di un giallo che ancora tutto da decifrare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog