Cerca

Pakistan, attacco kamikaze in caserma: 27 morti

Attentato a Mardan, giovanissimo si fa esplodere in una caserma: almeno 40 feriti, alcuni gravissimi

Pakistan, attacco kamikaze in caserma: 27 morti
Almeno 27 soldati pakistani sono morti e altri 40 sono rimasti feriti in un attacco kamikaze sferrato in un centro di reclutamento dell'esercito pakistano a Mardan, nel Nord-Ovest del Paese. Il bilancio delle vittime però potrebbe aumentare nelle prossim ore: alcuni dei feriti versano infatti in gravi condizioni. Stando a fonti della polizia pakistana, l'attentatore si è fatto saltare in aria mentre i soldati erano impegnati in un addestramento di routine in una caserma della provincia Khyber-Pakhtunkhwa. L'attacco è stato rivendicato dal gruppo dei Talebani del Pakistan, Tehrik-i-Taliban. Il kamikaze, secondo fonti della sicurezza locale, era un ragazzo giovanissimo che indossava una divisa da studente e che si è fatto esplodere tra i militari nel piazzale della caserma. L'esplosione, hanno riferito alcuni abitanti della zona, è stata talmente forte che è stata avvertita in diverse zone di Mardan, a circa 60 chilometri a Nord-Est di Peshawar.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog