Cerca

Una voce dalla Tunisia: Ben Ali è in coma. Il potere logora chi non ce l'ha (più)?

Un blog: l'ex dittatore è gravissimo. Lo stesso si dice di Mubarak: l'amara sorte dei due rovesciati dall'"onda"

Una voce dalla Tunisia: Ben Ali è in coma. Il potere logora chi non ce l'ha (più)?
L'"onda del Nord Africa" fino ad ora ha rovesciato i regimi egiziano e tunisino. Il legame tra le due rivolte è evidente, la lunga scia rivoluzionaria ha avvolto i due Stati dando forza ai manifestanti che, per giorni, hanno occupato le strade e le piazze. Ma la sorte accomuna i due dittatori rovesciati, il tunisino Ben Ali e l'egiziano Mubarak, anche dopo la fine del loro potere: secondo voci, non confermate in entrambi i casi, i due sarebbero in coma. Le indiscrezioni sulla salute precaria dell'"ultimo faraone", dimessosi dopo 18 giorni di occupazione al Cairo, erano cominciate già negli scorsi giorni. Da mercoledì, invece, i blog tunisini riportano informazioni su un pesante aggravamento delle condizioni di salute di Ben Ali: sarebbe ricoverato nell'ospedale Re Faisal di Riad dopo, appunto, essere entrato in coma per motivi fino ad ora sconosciuti.

Mubarak, invece, sarebbe in un nosocomio o a Sharm el Sheikh o a Riad, in Arabia Saudita, e secondo alcune fonti avrebbe già chiesto di poter morire in patria (tutto lascia pensare, dunque, a un suo possibile imminente trasferimento nell'ospedale di Sharm). Il "faraone" avrebbe un cancro al pancreas, e sarebbe confortato dalla presenza dei familiari e della moglie Suzanne, anch'essa sofferente per un tumore al sangue. Ritornano alla memoria le parole pronunciate qualche anno fa da Giulio Andreotti: "Il potere logora chi non ce l'ha": in questa occasione sembrano quanto mai veritiere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ozara

    17 Febbraio 2011 - 09:09

    Da che mondo e mondo è sempre stato così. Un detronizzato si ammala (fittiziamente, come le malattie di operai e impiegati) per poter usufruire di benefici che non avrebbe se rimanesse agli occhi altrui sano. Meditate gente meditate.

    Report

    Rispondi

  • floralasaggia

    17 Febbraio 2011 - 08:08

    no non sono le maledizioni di Tuthankamon ma l'acqua tofana, le cianotossine o il cianuro che dir si voglia ...

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    17 Febbraio 2011 - 00:12

    Tra poco toccherà a Berlusconi perdere il potere e la salute va augurata a chiunque. Certo che da tempo non ha piu' il potere, si é abituato fottendosene del paese: cpmandas la Lega, Tremonti, le escort, Previti e Dell'Utri.

    Report

    Rispondi

  • peroperi

    16 Febbraio 2011 - 22:10

    Sara' la maledizione di Tutankamon o delle mummie trafugate .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog