Cerca

Barca affonda in Vietnam, 12 vittime. Salvi i due italiani

Incidente a battello a Ha Long Bay. Paura per connazionali a bordo, l'ambasciata: "Li abbiamo sentiti, stanno bene"

Barca affonda in Vietnam, 12 vittime. Salvi i due italiani
Un battello è affondato a Ha Long Bay, località turistica del Vietnam, provocando almeno dodici morti (due vietnamite e dieci straniere). Salvi, secondo l'agenzia stampa Vietnam News Agency, i due italiani a bordo, Stefano Tacconi e Stefano Corda. Le vittime straniere sarebbero turisti provenientida Danimarca, Stati uniti, Gran Bretagna, Russia, Svizzera, Giappone e Australia.  Secondo fonti governative, l'imbarcazione è colata a picco poco prima dell'alba non lontano dall'isola di Titov. Non sono ancora note le cause dell'incidente, si pensa ad un guasto. A bordo c'erano in tutto 21 passeggeri, tra cui un cittadino vietnamita e la guida, più i sei membri dell'equipaggio. Intorno alle 8.30 l'ambasciata italiana a Hanoi non era ancora in grado di confermare lo stato di salute dei due connazionali, poi l'ambasciatore Lorenzo Angeloni ha confermato: "Li abbiamo sentiti, stanno bene e hanno già contattato i loro familiari".  Alcuni superstiti, salvati dai pescatori del luogo, sono stati trasferiti all'ospedale di Bay Chay.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Thaiem

    17 Febbraio 2011 - 10:10

    l'ultima mia visita risale a un anno fà e devo dire che il traffico di barche nella Halong Bay era di gran lunga superiore all'A14 il primo di agosto. utilizzano per queste minicrociere ogni tipo di imbarcazione allestita per l'occasione e vi sono barche molto datate. Non si sà ancora se vi sia stata una collisione o altro,avremo notizie a breve. Quel che è certo che sarebbero opportunocontrollare meglio lo stato di questi natanti

    Report

    Rispondi

blog