Cerca

I pirati all'arrembaggio

Ucciso comandante greco

I pirati all'arrembaggio
Come nei racconti d'avventura, come in un film. Sabato un comandante greco è stato ucciso durante un attacco dei pirati al largo del Camerun. Secondo la radio ufficiale del Paese africano, almeno 30 pirati su tre barche diverse hanno assalito l'imbarcazione greca al largo di Kribi, a sud della città portuale di Doula, quando un'altra barca battente bandiera greca è arrivata  in suo soccorso. «I pirati hanno aperto il fuoco sulla seconda imbarcazione, quindi sono saliti a bordo e sparato tre volte al comandante colpendolo al collo», ha riferito la radio. Tutti e 40 i membri dell'equipaggio greco sono stati poi tratti in salvo dalla marina camerunense, mentre il cadavere del capitano è stato recuperato oggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog