Cerca

Pakistan, strage nella stazione di gas: 20 morti

Autobomba a Faisalabad, ci sono anche 127 feriti e dispersi sotto le macerie. L'ombra di Al Qaeda

Pakistan, strage nella stazione di gas: 20 morti
Attentato terroristico questa mattina a Faisalabad, nella provincia orientale del Punjab, in Pakistan. La violentissima esplosione ha distrutto una stazione di rifornimento di gas compresso: lo ha reso noto il capo della polizia locale Aftab Cheema, secondo cui un primo bilancio non definitivo parla di almeno 20 morti e 127 feriti, alcuni dei quali gravissimi.
La deflagrazione è stata originata da un'autobomba lasciata in sosta dagli attentatori nella stessa stazione di servizio, ridotta ora a un cumulo di detriti. Sotto le macerie sono ancora sepolte diverse persone. Al momento non sono giunte rivendicazioni, ma si sospetta che dietro all'attacco possa esserci uno dei tanti gruppi legati ad Al Qaeda attivi in Pakistan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog