Cerca

La lista dei terremoti più forti della storia

La scossa in Giappone è la settima più potente mai registrata. Ecco l'elenco dei sismi più distruttivi

La lista dei terremoti più forti della storia
Il terremoto che ha colpito il Giappone è il settimo sisma più potente della storia, in base alla magnitudo. Vediamo, però, la lista delle scosse più forti mai registrate, secondo lo United States Geological Survey (Usgs). 1960, 22 maggio: Cile, magnitudo 9.5
  1. 1960, 22 maggio: Cile, magnitudo 9.5
  2. 1964, 28 marzo: Prince William Sound (Alaska), magnitudo 9.2
  3. 2004, 26 dicembre: Sumatra-Isole andamane, magnitudo 9.1
  4. 1952, 4 novembre: Kamchatka (Russia), magnitudo 9.0
  5. 1868, 13 agosto: Arica, Peru (ora in Cile), magnitudo 9.0
  6. 1700, 26 gennaio: Zona di subduzione della Cascadia (Costa Ovest Usa), magnitudo 9.0
  7. 2011, 11 marzo: Costa Orientale dell'isola di Honshu (Giappone), magnitudo 8.9
  8. 2010, 27 febbraio: bio-bio (Cile), magnitudo 8.8
  9. 1906, 31 gennaio: Esmeralda Coast (Ecuador), magnitudo 8.8
  10. 1965, 4 febbraio: Rat islands (Alaska), magnitudo 8.7


Ed ecco la lista dei terremoti che hanno creato il maggior numero di morti (le cifre sono approssimate).
  1. 1556, 23 gennaio: Shaanxi (Shensi, Cina), magnitudo 8 - 870.000 morti.
  2. 1976, 27 guglio: Tangshan (Cina), magnitudo 7.5 - 255.000 morti.
  3. 1138, 9 agosto: Aleppo (Siria), magnitudo sconosciuta - 230.000 morti.
  4. 2004, 26 gennaio: Sumatra, magnitudo 9.1 - 228.000 morti.
  5. 2010, 1 dicembre: Haiti, magnitudo 7.0 - 222.570 morti.
  6. 856, 22 dicembre: Iran, magnitudo sconosciuta - 200.000 morti.
  7. 1920, 16 dicembre: Haiyuan, Ningxia (Ning-Hsia, cina), magnitudo 7.8 - 200.000 morti.
  8. 893, 23 marzo: Iran, magnitudo sconosciuta - 150.000 morti.
  9. 1923, 1 settembre: Kanto (Giappone), magnitudo 7.9 - 142.800 morti.
  10. 1948, 5 ottobre: Turkmenistan, magnitudo 7.3 - 110.000 morti.


Infine, di seguito la lista dei principali terremoti verificatisi in Italia dal 1900 ad oggi.

1908, 28 dicembre: Messina, magnitudo 7,2 - 82.000 morti.
1915, 13 gennaio: Avezzano, magnitudo 7,0 - 32.600 morti.
1930, 27 luglio: Irpinia, magnitudo 6.5 - 1.400 morti.
1976, 6 maggio: Friuli, magnitudo 6.5 - 976 morti.
1980, 23 novembre: Irpinia, magnitudo 6.5 - 2.735 morti.
1990, 13 dicembre: Sicilia - 13 morti.
1997, 26 settembre: Umbria-Marche, magnitudo 6.4 - 11 morti.
2001, 17 luglio: Alto Adige, magnitudo 5.2 - 1 morto.
2002, 6 settembre: Sicilia, magnitudo 6.0 - 2 morti.
2002, 31 ottobre: Molise, magnitudo 5.9 - 30 morti.
2009, 6 aprile: Abruzzo, magnitudo 6.3 - 308 morti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nordverde

    12 Marzo 2011 - 08:08

    Mi mettete i terremoti con uno o due morti :che magari sono morti per infarto, e non nominate il Belice inSicilia 1968 con 370 morti.

    Report

    Rispondi

blog