Cerca

Assange: "Premier australiano è una traditrice"

Scontro a sorpresa in tv tra il fondatore di Wikileaks e la premier Julia Gillard

Assange: "Premier australiano è una traditrice"
Si rifà vivo Julian Assange. Il fondatore di Wikileaks è intervenuto a sorpresa nel corso di un programma televisivo australiano in cui era collegata anche la presidente Julia Gillard (nella foto, un frame della trasmissione). Il giornalista ha accusato il premier di "tradimento" per aver passato a potenze straniere alcune informazioni sui concittadini che collaborano con Wikileaks. "Onestamente non so di cosa sta parlando - ha risposto la Gillard - non sono a conoscenza di uno scambio di informazioni su persone che lavorano per Wikileaks. E per quanto ne so, non è mai avvenuto".


Assange è intervenuto nel programma australiano in collegamento da Londra, dove si trova agli arresti domiciliari. Rischia l'estradizione in Svezia, dove è accusato di violenza sessuale, e in numerose occasioni ha puntato il dito contro il governo di Canberra per non aver fatto abbastanza in sua difesa durante l'indagine in corso negli Usa per la pubblicazione dei documenti su Wikileaks.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog