Cerca

Peschereccio scomparso in Libia: c'è un contatto

Nella notte l'imbarcazione siciliana sveva lanciato un Sos dal largo di Bengasi. I tre marinai stanno bene, lo comunicano via radio

Peschereccio scomparso in Libia: c'è un contatto
E’ stato stabilito un contatto  con il peschereccio di Siracusa scomparso ieri sera, verso le 23.00,   dopo aver lanciato un sos al comando generale della guardia costiera.  Secondo quanto si apprende dalla guardia costiera di Siracusa, c'è  stato un contatto con l’equipaggio ed è stato riferito che tutte le  persone a bordo stanno bene. Al momento è ancora da chiarire cosa sia successo   all’imbarcazione, della quale non si avevano notizie fino a poco fa.   Il peschereccio, come risulta alla guardia costiera, si trova ancora nel golfo della Sirte, a largo di Bengasi, dove era arrivato lo scorso 24 marzo per svolgere attività di pesca.  A bordo ci sono tre persone: il capobarca Angelo Miraglia, di 43 anni, Ernesto Leni, di 62, e Giuseppe Gennuso, di 56.




Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog