Cerca

Scozia: sparatoria in un sottomarino nucleare

Militare apre il fuoco: un morto ed un ferito. La polizia indaga e rassicura: "Nessun pericolo, nulla a che fare con terrorismo"

Scozia: sparatoria in un sottomarino nucleare
Si sparano in un sottomarino nucleare. E' accaduto nel Regno Unito, in Scozia, e il bilancio è di un morto ed un ferito. La polizia britannica ha già arrestato il militare che ha aperto il fuoco, rassicurando sulla natura dell'incidente che non avrebbe nulla a che fare con il terrorismo. 

LA SPARATORIA -
Il fatto è avvenuto su di un mezzo della Royal Navy Hms Astute, attraccato nel porto di Southampton. Con una stazza di 7,5 tonnellate, l'Astute appartiene all'ultima generazione di sommergibili nucleari. Tuttavia, non trasporta armi nucleari. Il ministero della Difesa ha affidato le indagine alla polizia dell'Hampshire, che ha rassicurato la popolazione riferendo che non vi è nessun pericolo: l'area è stata subito isolata e ora sono entrati in azioni gli uomini della scientifica.

L'ASTUTE - Il mezzo (dal valore di un miliardo di sterline e con un equipaggio di 98 persone) era arrivato dalla base di Faslane, in Scozia, a Southampton mercoledì per una visita informale di cinque giorni. Era al suo primo viaggio nel Sud del Regno Unito. Nella sosta, a bordo non erano previste visite di pubblico generico, ma erano stati invitati solamente marinai cadetti, scouts e comitive studentesche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog