Cerca

Nigeria, scontri religiosi: uccisi 16 cristiani

Paese sconvolto da anni da violenze tra musulmani e cristiani. Venti case date a fuoco

Nigeria, scontri religiosi: uccisi 16 cristiani
Almeno 16 persone sono state uccise prima dell’alba in un villaggio cristiano in Nigeria, nella regione settentrionale di Kano, a maggioranza musulmana. A darne la notizia sono le forze dell'ordine. Il Paese è sconvolto da anni da violenze religiose tra musulmani e cristiani. Da quanto trapelato sinora, degli uomini armati hanno attaccato nella notte il villaggio di Kurum, nello Stato di Bauchi, uno dei più colpiti dai disordini seguiti alle elezioni il mese scorso. "Secondo le mie informazioni, 16 persone sono state uccise e 20 case bruciate nell'attacco", ha detto all'Afp il commissario Amama Abakasanga della polizia di Bauchi.

LA CONDANNA DELLA FARNESINA - Il ministero degli Esteri esprime "la propria ferma condanna per il vile attacco". E’ quanto si legge in una nota. "Nell’esprimere grande preoccupazione per il reiterarsi di episodi di violenza nei confronti delle minoranze cristiane, la Farnesina auspica che si possa finalmente intraprendere la strada della conciliazione e della pacifica convivenza, nel pieno rispetto di tutte le libertà individuali e del carattere multi-religioso che contraddistingue il paese africano".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lupetto99

    10 Maggio 2011 - 01:01

    La gloriosa alba della rivoluzione democratica si sta lentamente trasformando in una nuova svolta integralista in un medioriente senza democrazia, se escludiamo Israele, e povero. I cristiani sono il 25% della popolazione, e fino a qualche anno fa erano quasi alla pari con gli islamici. E' arrivata una ventata di intolleranza travestita da rivoluzione, tra qualche anno vedremo i baldi giovani che sfidavano Mubarak per la libertà, rinchiudere donne e cristiani nei ghetti della loro società. Un nuovo Iran si sta affacciando sulle nostre vite. Dove è andata a finire la democrazia? Forse è finita nella canna di un fucile insieme alla laicità.

    Report

    Rispondi

  • raucher

    07 Maggio 2011 - 11:11

    ovunque nel mondo ci siano mussulmani , lì avvengono massacri di appartenenti ad altre religioni: Nigeria, Timor est, Sudan, Egitto, Palestina, Libano, India del Nord-ovest ecc ecc. Il bello è che si lamentano sempre di essere loro i perseguitati , non è che , forse, sono un tantino prepotenti? Solo un tantino..

    Report

    Rispondi

  • bellissimo

    07 Maggio 2011 - 11:11

    Propongo di far venire in Italia tutti i cristiani dell'Africa e,perchè no,anche di altre parti del mondo.Qui staremo un po' stretti,ma almeno non si ammazzeranno più con i Musulmani. C'è ancora forse qualcuno che crede che da come marciano le immigrazioni e da come si accolgono profughi ,ci troviamo tanto lontani dalla realtà?

    Report

    Rispondi

blog