Cerca

Osama, gli ultimi video: guardali su LiberoTv

Il Pentagono pubblica i filmati recuperati dal pc di Bin Laden dopo il blitz: "Il sequestro più importante di sempre". Immagini di vita quotidiana e non solo: lo sceicco era ancora il capo di al Qaeda, "Abbotabad centro di comando attivo" / GUARDA I VIDEO

Osama, gli ultimi video: guardali su LiberoTv
Cinque video, solo una piccola parte dello sterminato materiale contenuto nei pc di Osama Bin Laden. La Casa Bianca ha deciso di rendere pubblici cinque filmati ritraenti il capo di al Qaeda nel suo compound di Abbotabad, prima del blitz dei Navy Seals che all'alba del 2 maggio ha provocato la sua morte. L'intelligence americana ha riferito in anteprima anche i contenuti dei video. In uno Osama osserva immagini televisive di se stesso, via satellite. Un altro è un messaggio agli Stati Uniti, probabilmente registrato lo scorso autunno. In un altro video Bin Laden passeggia nel cortile interno della villa-fortino a 50 km da Islamabad e in un quarto è ripreso mentro indossa tunica e copricapo tradizionali. Scene di vita quotidiana, ma non solo. Secondo la Cia, i documenti contenuti nei pc recuperati confermano come lo sceicco del terrore avesse ancora il pieno controllo "strategico e operativo" di al Qaeda e come il compound di Abbottabad, dove secondo la moglie del terrorista Osama abitava dal 2003, fosse fino ad oggi un "centro di comando attivo" delle cellule internazionali. Anche per questo, ricorda il Pentagono, questi video rappresentano "il più importante" sequestro mai realizzato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Fumo di londra

    08 Maggio 2011 - 20:08

    E' interessante rilevare che nessun politico italiano ha speso due parole per il valoroso Osama Bin Laden : ricordo che e' stata applicata la legge del taglione occhio per occhio dente per dente : quando nel maggio del 2001 abbandonai Firenze avevo perso casa e lavoro il cane americano perse le Torri gemelle : ricordo che nel 1983 gli arabi mi regalarono come regalo di nozze 21 paia di scarpe di un numero superiore a quello che portavo e che comunque porto oggi. Certo sono il Franco trasparente della pubblicita' della sambuca Molinari,l'uomo che non esiste,ma Vi posso assicurare che per i servi italiani esiste come per il cane americano la legge del Taglione

    Report

    Rispondi

  • frapem

    08 Maggio 2011 - 14:02

    Silvio ci ha deluso, le promesse promessoci erano altre: Abolizione delle province, la bella politica, e quindi la drastica riduzione dei nulla facenti del parlamenento, più strumenti democratici per il controllo e la partecipazione democratica dei cittadini, più potere ai sindaci e quindi l'abolizione delle inutili prefetture, vigili meno sedantari e grassi impiegati per la sicurezza dei cittadini, invece cosa abbiamo? Troie in regione e in parlamento, ladri e canorrisit, e in più una sindachessa che si vergogna del proprio cognome, e gioca in borsa con i soldi dei milanesi. A questo punto dico basta. Il male minore per Milano è Pisapia, poi cacceremo anche lui.

    Report

    Rispondi

  • alberto51

    08 Maggio 2011 - 13:01

    Trovo la foto veramente utile per poter fare una similitudine in tutto tralasciando le sole azioni violente con D'Alema.Stesso identico integralimo, uno per fare attentati, l'altro alla perenne ricerca di incastrare silvio con qualcosa che possa essere utile , utilizzando uomini escord e (purtroppo credo anche altro che è a sua disposizione). Colore dei capelli e dei baffi , come osama, ossessione dell'immagine da far apparire come se fosse appena un giovincello di primo pelo e così via.Uno rannicchiato in una stanza con il telecomando, l'altro per fortuna sul suo yot a "pensare", "ordire" "ammiccare""imbastire" ecc. ecc.io ci vedo molte similitudini, ovviamente tranne quella del terrorismo attivo.

    Report

    Rispondi

blog