Cerca

I diari di Osama: "Attentato agli Usa il 4 luglio"

Nei taccuini di Bin Laden appunti e idee per nuovi attacchi. Era ancora al centro di al Qaeda. La Cia: "Niente di concreto"

I diari di Osama: "Attentato agli Usa il 4 luglio"
Nuovi attentati contro gli Stati Uniti, magari il 4 luglio, giorno dell'indipendenza. A rivelare gli ultimi progetti di Osama Bin Laden sono i taccuini del terrore sequestrati dai Navy Seals durante il blitz del 2 maggio ad Abbottab, che ha portato all'uccisione del leader di al Qaeda. Leader che, fino a quel momento, era ancora pienamente attivo e operativo a dispetto della posizione geografica appartata. Nei suoi scritti, inoltre, come rivela il Washington Post, lo sceicco esorta i seguaci a studiare il modo di reclutare non-islamici "che sono oppressi negli Stati Uniti", in particolare afroamericani e latinoamericani, e mettere a punto un complotto in vista del decimo anniversario degli attacchi dell'11 settembre. Dai documenti di Osama emerge anche l'irritazione di alcuni seguaci, che preferirebbero concentrarsi su attacci in aree meno complicate come Yemen, Somalia e Algeria. Tra i contatti di Bin Laden figurano Ayman al-Zawahri ed il libico Atiyah Abd al-Rahman.

"NIENTE DI CONCRETO" - "Avere la prova che Bin Laden pensava a come e quando colpire di nuovo l'America non significa però dire che ci siano piani terroristici pronti a scattare", ha precisato alla Cnn una fonte dell'intelligence. Osama, in ogni caso, rimane anche da morto al centro della guerra al terrorismo internazionale. Mentre suo figlio Omar ha chiesto un'inchiesta sulla missione americana in Pakistan, la Casa Bianca difende l'azione di forza: Bin Laden era un assassino colpevole della morte di migliaia di persone, tra cui donne e bambini, e come tale meritava la morte. Per questo - come detto dal ministro della Giustizia, Eric Holder - il raid di Abbottabad è da considerarsi "in linea con i valori e con le leggi" in cui gli Stati Uniti si riconoscono.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Edea161090

    12 Maggio 2011 - 14:02

    Ma xkè c'è ancora qualcuno convinto che sia stato Bin Laden a commettere quei famosi "attentati" alle torri gemelle...????? puahahahah XD quanta mala informazione che c'è in giro... gente che vuole proprio andare avanti con gli occhi coperti

    Report

    Rispondi

  • Teseotesei

    12 Maggio 2011 - 14:02

    Le torri gemelle ve le siete buttate giù voi, quello che segue è soltanto uno stanco serial gestito da voi in nome di una democrazia che in realtà è pirateria

    Report

    Rispondi

blog