Cerca

Ucraina, procura sente Tymoshenko: "Sabota indagini"

Sotto torchio l'ex premier e leader dell'opposizione. E' accusata di abuso di potere per gli accordi sul gas dalla Russia nel 2009

Ucraina, procura sente Tymoshenko: "Sabota indagini"
Yulia Tymoshenko, ex primo ministro ucraino e leader dell'opposizione,  sotto il torchio del procuratore generale Oleh Pushkar. La Tymoshenko è accusata di abuso di potere in relazione all'accordo sulla fornitura di gas dalla Russia nel 2009. Secondo quanto riporta il Kyiv Post, il procuratore ha spiegato che la Tymoshenko "stava sabotando l'indagine".

 "Appena terminato, potrà tornare a casa", ha assicurato il procuratore generale Oleh Puskar, citato dal giornale Kyivpost. L’arresto, ha spiegato, è stato necessario perchè la leader dell’opposizione "stava boicottando le indagini" non avendo risposto alle precedenti convocazioni.   "Succedono strane cose", ha commentato al Kyivpost un amico della Tymoshenko, Hryhory Nemyria, "Per la prima volta è stato vietato ai parlamentari, allo staff di sicurezza e alla stampa di entrare con lei nell’ufficio del procuratore".   Uscita sconfitta alle elezioni presidenziali, la Tymoshenko - che è stata accusata anche di uso improprio dei fondi per l'attuazione del protocollo di Kyoto e distrazione di fondi pubblici per la sua campagna elettorale - ha sempre accusato il suo rivale e attuale presidente, Viktor Yanukovych, di aver ordito ai suoi danni una persecuzione giudiziaria con finalità politiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oldcaesar

    24 Maggio 2011 - 12:12

    Tutto il mondo è paese... e chi sono i veri padroni? Quelli eletti dal popolo?

    Report

    Rispondi

blog