Cerca

Clandestini, sono pronte le nuove misure Ue. Però...

Commissaria spiega: "Visti da reintrodurre. Collaborare con il Nord Africa, Europa dipende da loro". E' un invito a spalancargli le porte?

Clandestini, sono pronte le nuove misure Ue. Però...
La Commissaria europea per gli Affari interni, Cecilia Malmstrom, ha presentato un pacchetto di misure contro l'immigrazione clandestina in Europa. I punti essenziali prevedono una clausola di salvaguardia per reintrodurre rapidamente in Europa l'uso dei visti "in caso di improvvisi aumenti dei flussi migratori" dai Paesi, come quelli dei Balcani occidentali, dove essi sono stati liberalizzati; una nuova politica comune per l'asilo; l'avvio di accordi "su misura" con i Paesi del Nord Africa; facilitazioni per l'ingresso nella Ue di studenti, ricercatori e uomini d'affari.

"COLLABORARE COL NORD AFRICA" - La Malmstrom, però, nel corso della presentazione del pacchetto di misure ha proseguito sottolineando come "l'Unione ha preso una serie di provvedimenti a breve scadenza per assistere i Paesi del Nord Africa e sostenere gli Stati europei più esposti, per assicurare una risposta europea coerente a quelli che hanno bisogno del nostro aiuto". Quindi la Commissaria sottolinea: "Ma quello che propongo oggi va oltre l'emergenza: il nostro piano è quello di sviluppare una collaborazione più strutturata con i Paesi del Nordafrica". Secondo la Malmstrom è "nell'interesse sia dell'Ue sia dei Paesi nordafricani promuovere la mobilità e una migrazione ben gestita. L'Europa sarà sempre più dipendente dall'immigrazione per il lavoro, e il potenziale offerto dai Paesi del Nord Africa può esse4re gestito in maniera reciprocamente vantaggiosa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nlevis

    25 Maggio 2011 - 09:09

    e controlliamo i flussi e gli spostamenti. Può rimanere in Europa solo chi ha una lavoro o si può mantenere. Serve un'agenzia europea per il lavoro che, su chiamata, gestisca i flussi. Troppe parole e niente fatti.

    Report

    Rispondi

  • raucher

    24 Maggio 2011 - 18:06

    di sostanziale cosa c'è? niente

    Report

    Rispondi

  • marari

    24 Maggio 2011 - 16:04

    Dunque, secondo questa "illuminata" tutta l'Africa dovrebbe traslocare in Europa. Studenti, ricercatori ecc.,tutti in Europa a fare cosa? Se i presupposti sono quelli di reintrodurre permessi vari, perché secondo questa signora, noi avremmo bisogno di mano d'opera, mi chiedo: "chi resterà in Africa dopo la tanto decantata democrazia, per sviluppare questi popoli, sotto il profilo tecnologico, culturale, sociale?" Che politica sarebbe quella di togliere lavoro a chi dell'Europa fa già parte per darlo a popoli così lontani dall'Europa, per cultura, religione, stili di vita? E' evidente che questa donna, non è soltanto faziosa, ma anche male consigliata (se vogliamo pensare bene), se non addirittura connivente con organizzazioni che di umanitario hanno solo il nome.

    Report

    Rispondi

  • bellissimo

    24 Maggio 2011 - 16:04

    Cara CECILIA non credere di nasconderti a Bruxelles,perchè prima o poi qualcuno verrà li' e allora lo sai dove ti metteranno il tuo pacchetto sugli immigrati?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog