Cerca

Museo delle cere di Berlino

Decapitata statua del Fuhrer

Museo delle cere di Berlino
Berlino - L'esposizione della statua di cera raffigurante Adlof Hitler al museo "Madame Tussaud" di Berlino aveva già innestato violente polemiche nei giorni scorsi. Oggi, un uomo di 41 anni è passato dalle parole ai fatti e ha staccato la testa della statua del Fuhrer in segno di protesta. E' accaduto stamane, come riferito da portavoce della polizia locale di Berlino. 
L'uomo ''ha colpito un testimone che voleva impedirgli di toccare la statua ed èpoi  riuscito a staccare la testa di Hitler'', ha spiegato il portavoce del museo, Uwe Kozelnik. Questa forma di protesta un pò violenta costerà al decapitatore una denuncia per danneggiamento di materiale e aggressione.
La statua danneggiata rappresentava Hitler seduto alla scrivania. Gli ideatori del museo hanno spiegato che per non dare l'impressione di voler glorificare la controversa figura del dittatore nazista hanno tentato di rappresentare il Fuhrer come un uomo distrutto, ricreando il bunker dove ha trascorso i suoi ultimi giorni e dove si è suicidato il 30 aprile del 1945.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog