Cerca

Afghanistan, assalto kamikaze: 18 morti in un hotel a Kabul

Commando dei Talebani all'Intercontinental, guerriglia con le forze locali e i soldati Nato. Dieci morti civili più gli otto attentatori

Afghanistan, assalto kamikaze: 18 morti in un hotel a Kabul
Sono almeno 10 i civili morti nel corso dell'attacco terroristico scatenato nella notte da un commando di Talebani all'Hotel Intercontinental di Kabul, capitale dell'Afghanistan. L'albergo, sede di una conferenza sulla sicurezza in cui si discute della passaggio di poteri militari dalle forze occidentali a quelle afghane, è stato assaltato verso le 11 di ieri sera da almeno otto uomini armati, tra i quali diversi kamikaze, che hanno impegnato prima le forze di sicurezza  afghane e poi i soldati della Nato, accorsi in aiuto anche con elicotteri, in un combattimento che è durato fino alle 3 del mattino. "Gli otto terroristi sono stati uccisi", ha dichiarato il capo della polizia della capitale, Ayub Salangi. Tra le dieci vittime civili vi sono soprattutto lavoratori dell’Intercontinental. Secondo testimoni, del fumo sale ancora dal tetto dell'edificio dove gli elicotteri della Nato hanno condotto la battaglia finale, mentre il sole sorge sopra Kabul dopo l'attacco, durato diverse ore. La polizia afghana ha poi precisato che i morti, a parte i terroristi, sarebbero tutti civili afghani e che tre poliziotti sono rimasti feriti. "Purtroppo - ha dichiarato il capo della polizia di Kabul, Ayub Salangi - questo attacco terroristico ha avuto per risultato la morte di dieci nostri compatrioti, tutti civili".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • raucher

    29 Giugno 2011 - 19:07

    i morti sono tapini loro connazionali civili che lavoravano all'hotel per sbarcare il lunario.

    Report

    Rispondi

blog