Cerca

Parigi calda per Strauss-Kahn Denunciato per tentato stupro

Quasi archiviate le accuse di Ophelia, ora si riapre l'affaire Banon: la scrittrice ha depositato in Procura la richiesta formale

Parigi calda per Strauss-Kahn Denunciato per tentato stupro
Se Dominique Strauss-Kahn, come sembra, sarà scagionato dall'accusa di stupro a New York, una volta tornato in patria ne troverà un'altra ad attenderlo. La scrittrice e giornalista francese Tristane Banon, ha depositato alla Procura di Parigi la denuncia di un tentativo di violenza sessuale ad opera dell'ex direttore dell'Fondo Monetario Internazionale nel 2003. Lo ha annunciato il suo legale David Koubbi, a France Info. Intanto la procura di Manhattan farà cadere le accuse contro Dsk, o nella prossima udienza tra due settimane o anche prima: lo ha rivelato al New York Post, una fonte del team investigativo che ha definito il proscioglimento "una certezza". "Tutti noi sappiamo che questo caso non è sostenibile", ha detto al tabloid di proprietà del magnate Rupert Murdoch e che, nelle scorse settimane, è stato sempre in prima linea nell'anticipare i particolari dell'inchiesta. Pare essere crollata, infatti, la la credibilità dell'accusatrice Ophelia, la cameriera/squillo del Sofitel di Manhattan che ha denunciato il NyP per diffamazione, dopo che l'ha definita "prostituta".   "Non le si può credere in alcunchè esca dalla sua bocca, il che è un peccato perché ora non potremo mai sapere quel che è realmente accaduto. Strauss-Kahn usò la forza? C'è stato un reato? Non credo che lo sapremo mai". 

Fronte caldo - Ma è da Parigi, ora, che Strauss-Kahn si deve guardare. Secondo l'avvocato della Banon, la donna ha "realmente subito ciò di cui accusa" l'ex leader socialista, che proprio in questi ultimi giorni stava pensando di candidarsi all'Eliseo contro Sarkozy. "Si tratta - ha precisato il legale - di fatti non configurabili come una violenza sessuale ma come un tentativo di stupro, per il quale il termine di prescrizione è di 10 anni". Insomma, niente a che vedere con il fumo newyorkese: "Ciò che accade negli Stati Uniti non ci riguarda. Se le accuse contro Strauss-Kahn sono vuote, le nostre non lo sono affatto. Sono estremamente solide e documentate". Strauss-Kahn ha già fatto sapere che denuncerà per calunnia la giornalista francese. L'affaire Banon comunque era noto già da molti anni. Nel 2007 Tristane si presentò in una trasmissione televisiva e disse che 5 anni prima, dopo averla attirata in una garçonniere, Dsk aveva tentato di stuprarla. "Mi sganciò il reggipetto e cercò di sfilarmi i jeans. Io gridai 'stupro! stupro' ma non gli feci paura". La regia coprì il nome del presunto stupratore con un 'beep' ma pochi giorni dopo Tristane chiarì che si trattava proprio di Dsk. La madre, tuttavia, Anne Mansouret, consigliere regionale del Partito socialista, la dissuase dal presentare denuncia. Ai tempi infatti Strauss-Kahn era deputato per la Val d'Oise e la teoria del suo presunto stupro sarà ora oggetto di un libro Erreurs avouees au masculin (Errori confessati al maschile, ndr).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • darkstar

    06 Luglio 2011 - 15:03

    Queste leggi draconiane lasciano tutti gli uomini a rischio galera per violenze, piú o meno inventate. Qualunque donna puó inventarsi uno stupro, senza dover portare alcuna prova (addirittura dopo quasi dieci anni !) Anche il caso Assange, in Svezia (paese vittima del delirio femminista) dimostra che le denunce per stupro possono essere usate come arma politica.

    Report

    Rispondi

  • emilioq

    06 Luglio 2011 - 12:12

    Si apre la fila delle ciarlatane!!!!! Dopo 10 anni le è tornata la memoria? Quanta fame di soldi e di notorietà ha questa nullità tempestivamente suggerita da qualche avvoltoio di avvocato? Fra non molto si dirà che Berlusconi ha sodomizzato il Presidente della Repubblica!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Joe1957

    06 Luglio 2011 - 11:11

    e cos'altro poteva essere se non un tentativo fallito ? con una faccia così chi riuscirebbe mai a stuprarla per davvero ...

    Report

    Rispondi