Cerca

Murdoch spione: è bufera. Chiude News of the World

Scandalo intercettazioni illegali: domenica ultimo numero del tabloid. Scotland Yard: "Spionaggio su 4.000 persone"

Murdoch spione: è bufera. Chiude News of the World
Provocazione o verità, è comunque una notizia clamorosa: il News of The World chiude. Il tabloid domenicale britannico di proprietà del magnate australiano Rupert Murdoch, finito nella bufera per le intercettazioni illegali pubblicate, sarà in edicola per l'ultima volta domenica prossima. Ad annunciarlo è stato James Murdoch, figlio del miliardario ed editore. Tutto questo mentre Scotland Yard ha aumentato la stretta sulle indagini. Sono circa 4mila, secondo la polizia di Londra, i possibili casi di spionaggio da parte del tabloid ai danni di altrettante potenziali vittime. Lo ha riferito oggi, secondo quanto riporta il Daily Telegraph, Sue Akers, un'alta funzionaria della polizia britannica. Scotland Yard, ha riferito ancora la Akers, è stata inoltre contattata da centinaia di altre potenziali vittime delle intercettazioni messe in atto dal tabloid.

La chiusura -
La decisione di chiudere i battenti di una testata vecchia 168 anni ha colto tutti di sorpresa, dipendenti inclusi.  Murdoch nel dare l'annuncio  ha citato una serie di "errori" commessi dal giornale, difendendo tuttavia i dipendenti. "I giornalisti che lavorano a News of the World  - ha infatti detto - oggi pagano per le trasgressioni di altri". Il dito è puntato su "alcune persone disoneste" che "hanno rovinato una buona rivista - ha proseguito Murdoch - e la cosa non è stata capita o perseguita in una maniera adeguata". Il tabloid ha ammesso di aver intercettato cellulari di politici, celebrità e funzionari del palazzo reale, ma le ultime accuse sono di altro respiro e riguardano i telefoni di vittime degli attentati del 2005 di Londra, dei familiari di soldati uccisi in Afghanistan e quello di una ragazzina scomparsa e poi uccisa. Sono queste denunce a pesare. Cinque giornalisti e diversi dirigenti del News of the World rischiano intanto di finire in manette. Secondo quanto riporta il Times, sarebbe addirittura questione di ore.

L'acquisto di BSkyB - Tra le conseguenze dello scandalo c'è anche il rinvio, almeno fino  a settembre, della decisione del governo britannico in merito all' acquisizione, da parte di News Corporation, della maggioranza della piattaforma satellitare BSkyB, di cui già possiede una quota significativa.

Le intercettazioni - Al centro della vicenda c'è Glenn Mulcaire, l'investigatore privato che lavorarva per il tabloid britannico, News of the world, finito agli arresti per aver violato i cellulari di celebrità. Nei suoi file, poi, gli agenti avrebbero ritrovato anche dati sulle famiglie di militari caduti in guerra negli ultimi anni. Di qui, l'arrivo di denunce di ogni tipo per il tabloid del magnate australiano. "I sospetti di intercettazioni telefoniche e pagamenti alla polizia avanzati verso News Of The World sono vergognosi e inaccettabili - ha detto mercoledì Murdoch in una nota - ho già dato disposizioni perché la nostra azienda collabori appieno e in modo attivo con la polizia in tutte le indagini". Poi, l'annuncio della chiusura.




Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • misspina

    07 Luglio 2011 - 19:07

    dato che hai scritto il tuo odio x i comunisti vai su SPETTACOLI e leggerai che i registi intellattuali dovranno restituire tant euri allo stato italiano, ciao e buona lettura

    Report

    Rispondi

  • migpao

    07 Luglio 2011 - 18:06

    immagino lascerà le palanche ai 6 figli, è di certo meno squalo di mio padre komunista, baby pensionato statale a 50 anni, che mi ha lasciato solo debiti. pure 107 euro/giorno per la casa di riposo ho dovuto pagare al komunista, ma adesso con questi ho chiuso!

    Report

    Rispondi

  • misspina

    07 Luglio 2011 - 17:05

    non riesco a capire alla sua veneranda ETA' dove se li porta li sordi? al posto che tocca a tutti noi!!!!!!! pochi giorni orsono i giornali hanno parlato della giovanissima moglie cinese, lodandola a non piu non posso, matrimonio d'amore di sicuro

    Report

    Rispondi

blog