Cerca

Dsk, la procura di Parigi apre indagine per accuse di Banon

Strauss-Kahn, atto secondo: le autorità francesi indagano su denuncia giornalista che dice di essere stata aggredita nel 2003

Dsk, la procura di Parigi apre indagine per accuse di Banon
La procura di Parigi ha avviato un’indagine preliminare dopo la denuncia contro Dominique-Strauss Kahn per tentato stupro presentata dalla giornalista francese, Tristane Banon. La donna accusa l’ex direttore Fmi di averla aggredita sessualmente nel 2003, in un appartamento dove si erano incontrati per un’intervista.

"Accuse immaginarie" - La Banon aveva già raccontato la sua versione della vicenda in un programma tv nel 2007 ma poi era stata convinta dalla madre, un’esponente del Partito socialista, a non denunciare DSK. Strauss-Kahn ha bollato le accuse della giornalista come "puramente immaginarie", annunciando, tramite i suoi legali, una denuncia per calunnia. Ma l’avvocato della Banon, David Koubbi, si è mostrato molto sicuro, affermando di avere solide prove a supporto delle accuse. "Abbiamo elementi concreti. Sono stati mandati dei messaggi e c'è anche un testimone", ha spiegato. La legge francese prevede, per il tentato stupro, una pena fino a 15 anni di prigione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Cesare Infedele

    08 Luglio 2011 - 18:06

    DSK ( come lo chiamano i francesi) è ingenuo? Credo che un tipo che salta addosso a qualsiasi essere, pur che respira, è soltanto malato, ma malato grave. Non abbiate pietà di lui...se si è fatto fregare da una cameriera d'albergo, si vede che non sa controllare i suoi istinti da "gallo". Leggete sulla stampa francese le sue storie di sesso sfrenato.

    Report

    Rispondi

  • malta_knight

    08 Luglio 2011 - 13:01

    Mi domando per quale altro reato, commesso (?) 8 anni fa senza testimoni e basato sulla parola dell'accusatore, questi verrebbe preso sul serio. La mia personale opinione è che il 95 (o 99) % delle accuse di stupro in cui l'aggressore è conosciuto o identificabile sono false. Se uno vuole rapinare una banca, va a viso scoperto in una banca dove lo conoscono? Comunque il signor DSK è proprio un ingenuo, dovrebbe imparare da un mio amico professore universitario che ha sulla porta un cartello con scritto: "Le studentesse si ricevono solo due alla volta e con la porta aperta". Ve lo ricordate il caso del prof. Marramao?

    Report

    Rispondi

blog