Cerca

Congo, atterraggio sbagliato Aereo si schianta: 63 morti

Kisangani, manovra errata per colpa del maltempo. E' il secondo incidente per la compagnia Hewa Bora, già nella lista nera Ue

Congo, atterraggio sbagliato Aereo si schianta: 63 morti
Sono 63 i morti stimati nel disastro aereo avvenuto venerdì 8 luglio, nella Repubblica democratica del Congo. I sopravvissuti sono 49. Un Boeing 727 della compagnia privata Hewa Bora, a bordo della quale viaggiavano un totale di 112 persone, tra passeggeri ed equipaggio, si è schiantato nell’aeroporto di Kisangani, nel nord-est del paese. Il pilota avrebbe sbagliato la manovra di atterraggio a causa di una violenta tempesta.

Numerosi incidenti -
La Hewa Bora è una delle compagnie presenti nella lista nera dell’Unione Europea, come tutte quelle che operano nel Paese africano. Quello accaduto venerdì è il secondo incidente aereo nel quale è coinvolta la stessa compagnia. Il primo tre anni fa con 44 morti: fu un Dc-9 che cadde su un quartiere di Goma. E' lunga la serie di incidenti aerei registrati nella Repubblica democratica del Congo: ad aprile un volo dell’Onu si schiantò sulla pista dell’aeroporto di Kinshasa, i morti furono 32, il volo era operato da una compagnia della Georgia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog