Cerca

Il killer di Utoya rischia 30 anni per "crimini contro l'umanità"

Per Breivik si profila un'accusa più pesante di quella di terrorismo. Gli inquirenti non credono alle cellule: "Ha agito da solo" / SOCCI

Il killer di Utoya rischia 30 anni per "crimini contro l'umanità"
Crimini contro l'umanità. Potrebbe essere questa l'accusa per Anders Behring Breivik, lo psicopatico norvegese che venerdì scorso ha sterminato 76 persone in due differenti attentati, a Oslo e Utoya. E' l'ipotesi d'incriminazione al vaglio degli inquirenti, secondo quanto ha dichiarato il procuratore Hatlo al quotidiano Aftenposten, ricordando che il massimo della condanna per questo crimine è di 30 anni di prigione. Introdotti nel codice penale norvegese nel 2008, i crimini contro l'umanità prevedono una pena più dura di quella massima per i reati di terrorismo, 21 anni, per i quali l'autore della strage è stato già incriminato.


Riconoscimento - Intanto, la polizia norvegese ha detto che presto confermerà ufficialmente le identità dei 68 giovani uccisi dall'estremiste di destra dell'isola di Utoya, "non appena che i nomi saranno verificati" e le famiglie informate. Secondo la stampa norvegese, i corpi di 57 ragazzi sono stati trovati sull'isola dove si svolgeva il campeggio dei giovani laburisti ed altri 10 in mare, colpiti da Breivik mentre cercavano di mettersi in salvo a nuoto.

Tutto da solo - Ancora dubbi, invece, sulla pista da seguire. Ieri, nell'udienza a porte chiuse in Tribunale a Oslo, Breivik ha detto di aver agito in collaborazione con "due cellule" di terroristi facenti capo ad un'organizzazione internazionale di estrema destra. La polizia norvegese è però convinta che il 32enne abbia agito da solo. "Riteniamo che l'accusato abbia una credibilità piuttosto bassa per quanto riguarda questa affermazione, certo nessuno di noi comunque può escludere del tutto che sia vera", ha detto all'agenzia Reuters una fonte vicina alle indagini. Si dubita anche che Brevik sia parte di una 'crociata' anti-Islam e anti-marxista, come da lui sostenuto nel'manifesto' di oltre 1.500 pagine che alcuni esperti norvegesi vedono più come il frutto della fantasia di uno psicopatico. Oggi il ministro della giustizia Knut Storberget si incontrerà con i responsabili della polizia, al centro delle critiche per essere intervenuta in ritardo sull'isola di Utoya.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Franx68

    28 Luglio 2011 - 17:05

    Il metodo, sicuramente è stato sbagliato...!mà siamo proprio sicuri che quest'uomo abbia davero il seme della follia dentro di lui?'' E sè fosse più avanti di noi!!! (La verità è che si può pensare ma non si può dire....)Non è bello vedere un intera generazione medio orientale sfondare le porte della tua civiltà ....Noi ..gente normale non condividiamo i perbenismi falsi di una classe di intellettuali che d'estate però si và a mangiare la porchetta con le mani..e declarano dopo un bicchiere di tavernello i dettami morali della nostra società ???' Da Nord a Sud stà scorrendo un filone di ribellione!!! Le invasioni culturali e fisiche dovranno cessare e sè non saranno i nostri politici a difenderci allora prepariamoci a vedere altri crociati nel mondo????? F.M.

    Report

    Rispondi

  • Franx68

    28 Luglio 2011 - 17:05

    Il metodo, sicuramente è stato sbagliato...!mà siamo proprio sicuri che quest'uomo abbia davero il seme della follia dentro di lui?'' E sè fosse più avanti di noi!!! (La verità è che si può pensare ma non si può dire....)Non è bello vedere un intera generazione medio orientale sfondare le porte della tua civiltà ....Noi ..gente normale non condividiamo i perbenismi falsi di una classe di intellettuali che d'estate però si và a mangiare la porchetta con le mani..e declarano dopo un bicchiere di tavernello i dettami morali della nostra società ???' Da Nord a Sud stà scorrendo un filone di ribellione!!! Le invasioni culturali e fisiche dovranno cessare e sè non saranno i nostri politici a difenderci allora prepariamoci a vedere altri crociati nel mondo????? F.M.

    Report

    Rispondi

  • Franx68

    28 Luglio 2011 - 17:05

    Il metodo, sicuramente è stato sbagliato...!mà siamo proprio sicuri che quest'uomo abbia davero il seme della follia dentro di lui?'' E sè fosse più avanti di noi!!! (La verità è che si può pensare ma non si può dire....)Non è bello vedere un intera generazione medio orientale sfondare le porte della tua civiltà ....Noi ..gente normale non condividiamo i perbenismi falsi di una classe di intellettuali che d'estate però si và a mangiare la porchetta con le mani..e declarano dopo un bicchiere di tavernello i dettami morali della nostra società ???' Da Nord a Sud stà scorrendo un filone di ribellione!!! Le invasioni culturali e fisiche dovranno cessare e sè non saranno i nostri politici a difenderci allora prepariamoci a vedere altri crociati nel mondo????? F.M.

    Report

    Rispondi

  • Franx68

    28 Luglio 2011 - 17:05

    Il metodo, sicuramente è stato sbagliato...!mà siamo proprio sicuri che quest'uomo abbia davero il seme della follia dentro di lui?'' E sè fosse più avanti di noi!!! (La verità è che si può pensare ma non si può dire....)Non è bello vedere un intera generazione medio orientale sfondare le porte della tua civiltà ....Noi ..gente normale non condividiamo i perbenismi falsi di una classe di intellettuali che d'estate però si và a mangiare la porchetta con le mani..e declarano dopo un bicchiere di tavernello i dettami morali della nostra società ???' Da Nord a Sud stà scorrendo un filone di ribellione!!! Le invasioni culturali e fisiche dovranno cessare e sè non saranno i nostri politici a difenderci allora prepariamoci a vedere altri crociati nel mondo????? F.M.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog