Cerca

Esplosivo nel turbante: morto anche il sindaco di Kandahar

Dopo il fratello di Karzai, Ghulam Haidar Hameedi. Il terzo omicidio in un mese. I talebani hanno rivendicato il folle gesto

Esplosivo nel turbante: morto anche il sindaco di Kandahar
Nuovo attacco ai vertici politici di Kandahar, l'ex roccaforte dei talebani nel sud dell'Afghanistan: il sindaco, Ghulam Haidar Hameedi, è rimasto ucciso in un attentato suicida. Hameedi stava ricevendo alcuni cittadini nel cortile del palazzo comunale, quando un kamikaze ha attivato l'esplosivo che si era nascosto nel turbante, ha riferito il capo della polizia provinciale, il generale Abdul Raziq. L'attentato è stato rivendicato dai talebani.

Follia talebana -
Al momento dell'attentato, Hameedi stava incontrando le famiglie che vivevano nelle 200 case abusive dell'area di Loy Walavera che aveva fatto abbattere. Durante una di queste demolizioni, martedì erano morti due bambini e una donna e nella loro rivendicazione i talebani hanno fatto riferimento proprio a questa circostanza: "Il sindaco che ha ucciso due bambini e una donna è stato assassinato da un kamikaze", ha affermato il portavoce Qari Yosuf Ahmadi. L'ex capo del consiglio provinciale di Kandahar, Ahmd Wali Karzai, era uno degli uomini più potenti e controversi dell'Afghanistan meridionale e la sua morte ha fatto temere da subito una destabilizzazione dei precari equilibri nella regione.

Il terzo in un mese - Hameedi era considerato uno dei politici più affidabili e competenti del Paese ed era candidato a succedere come presidente del consiglio provinciale di Kandahar a Ahmad Wali Karzai, il controverso fratellastro del presidente Hamid Karzai assassinato il 12 luglio. Quello del 65enne Hamidi è il terzo omicidio questo mese che colpisce figure di spicco dell'Afghanistan. Il 12 luglio era stato ucciso Ahmed Wali Karzai, fratellastro del presidente Hamid, mentre cinque giorni più tardi era toccato a Jan Mohammad Khan, consigliere dello stesso presidente per le questioni tribali ed ex governatore della provincia meridionale di Uruzgan. In questo secondo attacco ha perso la vita anche un membro del parlamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog