Cerca

Dita talebane come souvenir: orrore di un soldato inglese

Afghanistan, il ministro della Difesa apre un'inchiesta sul militare. La storia è stata svelata dai media del Regno Unito

Dita talebane come souvenir: orrore di un soldato inglese
Orrore in Afghanistan: il ministero della Difesa britannica ha aperto una inchiesta su un soldato accusato di aver staccato le dita ad alcuni talebani morti per portarle a casa come souvenir. La storia è stata riferita da alcuni media britannici. Il battaglione del soldato al centro dell'inchiesta è stato dispiegato in Helmand dal settembre del 2010 all'aprile di quest'anno.

L'identità del soldato non è ancora stata resa nota. Secondo quanto si è appreso apparterrebbe agli Argyll e Sutherland Highlanders, del reggimento di Scozia, dove vengono reclutati i soldati di questa unità. Un portavoce della difesa di sua maestà ha sottolineato: "Sono accuse molto serie, una indagine è in corso. Sarebbe sbagliato fare adesso dei commenti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • migpao

    08 Agosto 2011 - 16:04

    Leopoldo II (o I°, non ricordo) "collezionava" le mani sinistre dei congoniani...

    Report

    Rispondi

  • Dream

    08 Agosto 2011 - 15:03

    quel soldato sarebbe da rinchiudere in un manicomio... comunque dubito, se ne inventano tante...

    Report

    Rispondi

blog