Cerca

Depardieu: "Mi scappa la pipì" Urina in aereo davati a tutti

L'attore ubriaco ha dato spettacolo sul volo Parigi - Dublino, provocando un ritardo di un'ora e un quarto

Depardieu: "Mi scappa la pipì" Urina in aereo davati a tutti
La passione per il buon vino l'ha sempre avuta, e con essa i colpi di testa di uno che non riesce a controllarsi. Gerard Depardieu è famoso per i suoi scatti e l'ultima "goliardata" non rimarrà di certo inosservata. Complice un bicchiere di troppo, l'attore francese non è riuscito a trattenersi e ha urinato in aereo. In volo da Parigi a Dublino, Depardieu l'ha fatta nel corridoio, inveendo contro lo steward che, in fase di decollo, non gli permetteva di raggiungere la toilette. E siccome quando scappa, scappa, lui si è liberato.  

Mi scappa la pipì - Quando l'aereo è in fase di decollo si consiglia ai passeggeri di rimanere incollati ai sedili, con tanto di cinture allacciate in vita. E normalmente avviene così, salvo essere un Gerard Depardieu. Pare, infatti, che il bisogno fosse impellente e che l'attore si sia alzato per raggiungere la toilette, bloccata per motivi di sicurezza. "Voglio fare pipì, voglio fare pipì", avrebbe gridato e di fronte al rifiuto dello steward di aprire la porta, l'attore avrebbe urinato nel corridoio, sotto gli occhi di tutti. Poi, è ritornato al suo posto, come se nulla fosse, mentre
l'aereo ha dovuto interrompere la fase di decollo e tornare in area di parcheggio per le operazioni di pulizia. Uno scherzetto che è valso un'ora e quaranta minuti di ritardo a tutti i passeggeri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sparviero

    19 Agosto 2011 - 00:12

    Questi attorucoli, anzi vista la stazza "attorucoloni" ubriaconi che credono di essere dei padri eterni, per rieducarli hanno bisogno di un bagno di umiltà. Per un mese , gli facciamo pulire (per rimanere in tema voli )tutti i cessi dell'aereoporto di Parigi e se si è comportato bene , dopo potremmo riabilitarlo.Pena ulteriore disintossicante : sei mesi senza vino.

    Report

    Rispondi

  • gasparotto

    18 Agosto 2011 - 17:05

    Pare che in fase di decollo dell'aereo l'attore francese "tengo o cuore italiano" alias Obelix,abbia avvertito un bisogno irrefrenabile di mingere. Succede ai prostatici e succede a coloro che assumono diuretici,specie i saluretici come il Lasix,la cui azione si manifesta d'emblè senza preavviso. Quindi il povero Depardieu cosa doveva fare? Urinarsi addosso? Su come abbia minto ,sento pareri discordanti, a riprova che i fatti sono una cosa e le notizie,spesso taroccate,un'altra. Il notiziario ha detto che un amico seduto a fianco gli abbia fornito una bottoglia con l'intento di farla nel contesto. Invece Obelix ha mancato il bersaglio e l'ha fatta "fuori dal vaso" ed il rigagnolo ha guadagnato il corridoio dall'aereo. Il quale è tornato indietro e Depardieu è stato fatto scendere e sottoposto all'alcool test,risultato negativo. Con un ritardo di due ore circa l'aereo è ripartito. Depardieu ha 5 bypass coronarici,data la sua mole penso assuma diuretici.

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    18 Agosto 2011 - 15:03

    Forse,nell'aereo,dagli altroparlanti trasmettevano la canzone di Pippo Frando: "Mi scappa la pipi'" degli anni 80, e Depardieu,non ha resistito...

    Report

    Rispondi

  • ariete84

    18 Agosto 2011 - 15:03

    con tutto quello che ha fatto passare a suo figlio (ora deceduto).

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog