Cerca

L'America s'inchina a Pechino "Per noi c'è una sola Cina"

Il vicepresidente Usa Joe Biden: "Non sosterremo mai l'indipendenza di Taiwan o Tibet. Da noi dipende stabilità economica"

L'America s'inchina a Pechino "Per noi c'è una sola Cina"
United States of China. La (ex?) superpotenza a stelle e strisce si inchina a Pechino. Gli Usa "appoggiano fermamente la politica di una sola Cina" e "non sosterranno l'indipendenza di Taiwan". Inoltre riconoscono totalmente che il Tibet è "una inalienabile parte della Cina". Queste le parole - secondo quanto riferito dall'agenzia ufficiale Nuova Cina - del vicepresidente americano Joe Biden, che a Pechino ha incontrato il suo omologo cinese, Xi Jinping, e che dimostrano come, ormai, gli Stati Uniti di Barack Obama siano costretti ad accondiscendere tutti i desiderata del Dragone.

"Cooperazione fondamentale" - I colloqui tra usa e Cina verteranno su temi economici. Biden ha proseguito sottolineando di essere "assolutamente fiducioso che la stabilità economica del mondo dipenda in gran parte dalla cooperazione" tra i due Paesi. "Viste le nuove circostanze - gli ha fatto eco Xi Jinping -, Cina e Stati Uniti condividono ancora di pià ampi interessi e rsponsabilità comuni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franziscus

    20 Agosto 2011 - 15:03

    pecunia non olet !

    Report

    Rispondi

  • Franky63

    20 Agosto 2011 - 10:10

    Lavoro in un aeroporto, e da qualche tempo sto' notando che sempre piu' cinesi, indiani, brasiliani viaggiano in business class ed invece gli americani in economy. Ormai gli americani sono come quei nobili decaduti, pieni di debiti, e quelli che prima consideravano i loro servi, adesso ogni volta che loro alzano la voce, quelli gli sventolano le cambiali. Un po mi fa' piacere, perche' abbiamo subito per anni la loro arroganza.

    Report

    Rispondi

  • lulumicianera

    19 Agosto 2011 - 15:03

    Il nobel della pace a quest'uomo?Ma sa come la Cina tratta i lavoratori?Ma sa che il prodotto interno della Cina è dovuto a degli schiavi?Già,ma cosa può sapere questo coglione.Lui gioca a fare il presidente e non capisce niente di economia,politica,difesa.

    Report

    Rispondi

  • uliclin

    19 Agosto 2011 - 08:08

    Quando si tratta di soldi le cose si fanno serie! Attenzione mamme, perchè siete in vendita anche voi!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog