Cerca

Nigeria, bomba a sede Onu Almeno 20 vittime, tanti feriti

Abuja, l'esplosione ha colpito diverse sedi di ambasciate. Fonti della Difesa: "Attacco di Al Qaeda nel Maghreb islamico"

Nigeria, bomba a sede Onu Almeno 20 vittime, tanti feriti
 Ci sarebbero almeno una ventina di morti e numerosi feriti per l'esplosione davanti alla sede delle Nazioni unite ad Abuja, la capitale della Nigeria. L'ordigno esplode intorno alle 11 (ora locale), al terzo piano dell'edificio: un'intera ala è stata completamente rasa al suolo. Lo scoppio ha coinvolto poi diversi altri edifici diplomatici. "Un'auto si è scagliata contro l'edificio ed è esplosa - ha detto una fonte della sicurezza - . Con ogni probabilità si tratta di un attacco del Boko Haram o di Al Qaeda nel Maghreb islamico". Boko Haram è un gruppo terrorista di matrice islamica che si batte per estendere la sharia in tutta la Nigeria.

L'autobomba - L'esplosione al palazzo Onu di Abuja è stata provocata da un'autobomba.  E' il secondo attentato che colpisce in poche settimane una zona simbolo della capitale nigeriana dopo la bomba esplosa a giugno all'interno del parcheggio del quartier generale della polizia nigeriana. Quella volta morirono oltre dieci persone e numerosi feriti. In quell'occasione l'attentato fu rivendicato dal Boko Haram, gruppo terrorista di matrice islamica che si batte per estendere la sharia in tutta la Nigeria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog