Cerca

Cannibale russo abborda gay per farne crocchette e salami

L'omicida 21enne ha agganciato la vittima su un sito internet per omosessuali con il solo scopo di assaggiare carne umana

Cannibale russo abborda gay per farne crocchette e salami
In Russia, il cannibalismo ha colpito ancora. Ma questa volta, non c' è una storia di miseria e desolazione dietro l'ennesimo caso di omicidio, ma la semplice curiosità di assaggiare carne umana. Un giovane è stato arrestato dalla polizia di Murmansk (nord-ovest russo) con l’accusa di aver ucciso e mangiato un uomo conosciuto da poco, attraverso un sito internet per omosessuali. Dietro il massacro, un unico movente: il desiderio di mangiare carne umana in forma di crocchette e salami.

L'aggancio - Il sospettato, che ha 21 anni, ha invitato a casa sua il 19 agosto scorso un 32 enne, attraendolo con il pretesto sessuale. Dopo averlo pugnalato, lo ha tagliato in pezzi e in una settimana ha cucinato i resti facendo bistecche, croquette e salsicce.
"L'unico movente dell'assassino era il suo desiderio d'assaggiare della carne umana", ha affermato il capo del comitato d'inchiesta regionale Fyodor Bliudionov all'agenzia di stampa Ria Novosti. La sua preferenza andava ad vittime provenienti da ambienti omosessuali, perché si tratta di persone "riservate che preferiscono non rendere pubblici i loro contatti". Secondo gli inquirenti il cannibale avrebbe potuto "attirare a casa ancora decine di persone".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bepper

    30 Agosto 2011 - 12:12

    Il titolista e l'articolista potevano usare un maggior rispetto per la vittima. Mi sembra che la vicenda sia già atroce, il macabro umorismo è decisamente fuori luogo. Il rispetto per la vita umana dovrebbe essere presente sempre, non solo quando Ferrara protesta con le bottiglie d'acqua per la vicenda Englaro. Vi offendete se affermo che in qualsiasi testata anglosassone il pezzo sarebbe stato riscritto?

    Report

    Rispondi

  • marina58

    29 Agosto 2011 - 19:07

    Che dire? Vai e fidati...di personaggi...sconosciuti e di...Internet!! Molto meglio...non fidarsi...MAI!! e lo dico, con profonda...TRISTEZZA!!! Quante..."persone" malate e cattive...esistono!!

    Report

    Rispondi

  • marina58

    29 Agosto 2011 - 19:07

    Che dire? Vai e fidati...di personaggi...sconosciuti e di...Internet!! Molto meglio...non fidarsi...MAI!! e lo dico, con profonda...TRISTEZZA!!! Quante..."persone" malate e cattive...esistono!!

    Report

    Rispondi

blog