Cerca

"Sarkò mi ha ucciso": il libro incastra il premier francese

Giudice preposto al caso Bettencourt: "Ho un testimone che ha visto consegnare le tangenti". L'Eliseo: "Menzogne"

"Sarkò mi ha ucciso": il libro incastra il premier francese
Uscirà domani in Francia un libro che certo non piacerà al presidente Nicolas Sarkozy. Sarko m'a tuer, scritto dai due giornalisti Gerard Davet e Fabrice Lhomme. La tesi? Il  giudice Isabelle Prevost-Desprez, che ha istruito parte del caso giudiziario legato al patrimonio dell'ereditiera L'oreal Liliane Bettencourt, accusa il premier francese di aver ricevuto denaro contante. A sostegno avrebbe una testimone oculare: "L'infermiera di Liliane Bettencourt - dichiara il giudice nel libro - ha confidato al mio cancelliere, dopo la sua udienza: ho visto consegnare dei contanti a Sarkozy" e aggiunge inoltre di essere stata "colpita" dalla "paura dei testimoni di parlare a proposito di Nicolas Sarkozy". L'Eliseo ha però negato ogni accusa, definendole "infondate, menzognere e scandalose".

"Riaprire l'inchiesta" - 
Martine Aubry, segretario del partito socialista e candidata alle primarie, si domanda perchè il giudice, oltretutto preposto al caso in quastione fino all'autunno scorso, non abbia detto quelle cose direttamente davanti al procuratore ma lo faccia solo ora in una pubblicazione giornalistica. Ma pare - secondo quanto racconta la stessa Aubry - che il magistrato "abbia subito pressioni di cui si è tra l'altro lamentata". Ma secondo la Aubry questa spiegazione non è sufficiente e, dopo le affermazioni del giudice Isabelle Prevost-Desprez, ritiene necessaria l'apertura di un'inchiesta: "Credo che oggi una nuova inchiesta debba essere aperta. È quello che dovrebbe succedere normalmente in un Paese in cui la giustizia è libera".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • quattromori

    01 Settembre 2011 - 08:08

    Bruno .. probabilmente la guerra alla Libia l'ha cominciata proprio perché Gheddafi non ha pagato la tangente ... perché sia alla francia che alla gran bretagna della democrazia nelle altre nazioni non gliene può fregare proprio un beato .. piffero

    Report

    Rispondi

  • meloni.bruno

    31 Agosto 2011 - 17:05

    Fossi nella magistratura francese andrei a sbirciare anche se Sarkozy non abbia preso tangenti quando ricevette il capo dei ribelli Libici al'eliseo tre mesi prima di scatenare la guerra a Gheddafi!

    Report

    Rispondi

  • Dream

    31 Agosto 2011 - 17:05

    perche' proprio ora?

    Report

    Rispondi