Cerca

Russia, Superga dell'hockey Precipita aereo: 44 morti

Il velivolo è precipitato a 500 metri da pista di decollo: una strage. A bordo i giocatori della squadra diretti a prima sfida dell'anno

Russia, Superga dell'hockey Precipita aereo: 44 morti
Un aereo di linea russo Yak-42 si è schiantato poco dopo il decollo nei pressi di Yeroslav, provocando la morte di 36 persone. L'aereo, riferisce una fonte, dopo essere decollato si è inclinato sul fianco sinistro e si è poi schiantato a circa 500 metri dalla pista. A bordo dell'aereo un'intera squadra di hockey su ghiaccio locale, il Lokomotiv di Yaroslavl che si stava recando nella capitale bielorussa per il suo primo match della stagione. Delle 45 persone a borso, 37 passeggeri e 8 membri dell'equipaggio, una potrebbe essersi salvata, secondo quando la portavoce del ministro delle Emergenze Yelena Smirnykh ha affermato alla televisione pubblica Rossiya 24.

Un mese, tre incidenti -
E' il terzo incidente in Russia nell'arco di poche settimane. Il 21 agosto no Yak-18 era precipitato nella regione Leningrado a nord-ovest della Russia. Morti tutti i passeggeri a bordo. Terzo ed ultimo, agli inizi di agosto, un aereo cargo Antonov-12 precipitato dopo il decollo nell'aereoporto vicino proprio alla città di Yaroslavl, sul fiume Volga, a nordest della capitale.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog