Cerca

Raìs: "Non scappo dalla Libia. Nato? Dice solo menzogne"

Muammar torna a farsi sentire alla tv di Damasco. "Notizie sulla mia fuga? Guerra psicologica". Delirio contro i ratti ribelli

Raìs: "Non scappo dalla Libia.  Nato? Dice solo menzogne"

Muammar Gheddafi torna a farsi sentire. E lo fa alla tv Al Rai, quasi omonima della nostra tv di Stato. In un messaggio rilasciato all'emittente di Damasco, il Colonnello ha puntato il dito contro quelle che ha definito le numerose menzogne sulla sua fuga, assicurando di essere ancora saldamente al suo posto in Libia e definendo forme di "guerra psicologica" quelle di chi lo vorrebbe in fuga verso sud, in una sorta di 8 settembre libico. "Quanto contrabbandieri e quante carovane - commenta il leader - attraversano ogni giorno il confine verso il Sudan, il Mali o la Nigeria?"

"Ratti mercenari" - Oltre che di "guerra psicoloogica, Gheddafi ha anche parlato dellla guerra vera e propria. Il raìs minimizza i raid aerei e assicura: "La Nato sarà sconfitta, le sue capacità materiali non le permettono di continuare a intervenire". Infine un appello minaccioso contro i nemici interni, i ribelli. "A Tripoli siamo pronti a intensificare gli attacchi e a eliminare i ratti e i mercenari". La  guerra del raìs contro i ratti.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Franx68

    12 Settembre 2011 - 18:06

    Il RAIS ci fa godere ....come quando si è spettatori davanti ad una bella partita di calcio....

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    10 Settembre 2011 - 09:09

    Piuttosto ..fuggo.Povero beduino rincoglionito.

    Report

    Rispondi

  • autores

    08 Settembre 2011 - 21:09

    strano.

    Report

    Rispondi

  • meloni.bruno

    08 Settembre 2011 - 12:12

    Ho l'impressione che a volte la storia si ripeta! Il piccolo Napoleon Sarkozy insieme alla nato si siano andati a impataccare in una guerra sensa vie d'uscita se non la sconfitta in Libia. Auspico che il conto venga presentato ai promotori di questa stupida iniziativa!

    Report

    Rispondi

blog