Cerca

"Catturato il figlio di Gheddafi" Poi la smentita: "Non è vero"

Il Cnt annuncia il successo, feste e caroselli a Sirte nella notte". Il presidente Jalil gela tutti: "Non ho conferme, è ancora a Sirte"

"Catturato il figlio di Gheddafi" Poi la smentita: "Non è vero"
Il presidente del Consiglio nazionale transitorio libico (Cnt) Mustafa Abdel Jalil ha smentito la notizia della cattura di Mutassim Gheddafi, figlio del colonnello Muammar Gheddafi, che da settimane combatte nel centro di Sirte. Parlando con l'inviato a Tripoli della tv araba al-Jazeera, il leader del Cnt ha affermato che "non corrisponde al vero la notizia della cattura di Mutassim. Da ieri sera, quando è stata diffusa, sto cercando conferme ma non ne ho trovate".

Nella notte un alto responsabile del Cnt aveva comunicato la cattura di Mutassim e il suo trasferimento a Bengasi. "Non abbiamo annunciato prima questa cattura per evitare ogni tentativo di liberarlo", aveva aggiunto. Rimane dunque il mistro su dove si trovi il figlio del Colonnello, nato nel 1975, medico e ufficiale di carriera. Mutassim è stato promosso dal padre alla guida del Consiglio di sicurezza nazionale nel 2007. Con questo titolo era a capo di un'unità di élite. Prima dell'inizio della rivolta, era considerato l'unico serio contendente alla guida della Libia dopo il fratello Saif al Islam. Quest'ultimo, secondo alcune fonti dei ribelli, si troverebbe a Bani Walid, da dove guida le ultime sacche di resistenza contro i rivoluzionari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lorisvioni

    15 Ottobre 2011 - 12:12

    Un giornale serio, qual'é il nostro, non dovrebbe mai più parlare (lo avrebbe dovuto fare da tempo) di guerra in Libia (che non é una guerra, ma una caccia all'uomo, scopo omicidio), di rifugi segreti, di figli catturati o uccisi, di vittorie, di covi scoperti e altre amenità, poi subito smentite. Dovrebbe aspettare di vedere il Pagliaccio Dittatore appeso per i piedi in Piazzale Loreto, che esalando l'ultimo respiro, dica : La guerra é finita, io l'ho persa e gli eroici Droni, con supremo sprezzo del pericolo, l'hanno vinta. Prima di quel momento evitiamo di mostrare da parte nostra : un supremo sprezzo del ridicolo.

    Report

    Rispondi

  • Cesare Infedele

    14 Ottobre 2011 - 09:09

    Ma non doveva tutto finire in poche settimane? A Sarkofage, la tua guerra lampo: ma quanto ci costi.

    Report

    Rispondi

  • raucher

    13 Ottobre 2011 - 11:11

    non è il mitico Hannibal l'ubriacone? Quello che picchia la moglie , i camerieri, distrugge suite d'hotel e tante altre belle imprese?Il deficiente di famiglia in pratica, dubito che possa essere il "successore".

    Report

    Rispondi

blog