Cerca

Il verdetto del Wsj: Bersani inadatto. Cav unica opzione

Il Wall Street Journal attacca la sinistra italiana e spiega che le uniche proposte sono arrivate da Berlusconi

Il verdetto del Wsj: Bersani inadatto. Cav unica opzione
Ancora una volta il nostro Paese finisce nel mirino della stampa estera. E se state pensando all'Economist - il settimanale londinese già nemico dichiarato del nostro Presidente del Consiglio - che sferra un attacco contro Silvio Berlusconi, questa volta sbagliate di grosso. L'ultima batosta arriva dalle pagine del Wall Street Journal. Ma in questo caso c'è una significativa differenza: il bersaglio è un personaggio assai diverso dal premier. Ad essere giudicato "inadatto a governare" da uno dei principali fogli finanziari della Grande Mela è il suo primo antagonista: il segretario del Pd, Pierluigi Berani. Proprio così. Il giornale di Rupert Murdoch punta il dito contro l'opposizione: "In Italia l'opposizione è completamente assente" recita un articolo, dovrebbe fare proposte alternative e non le fa". Insomma secono il quotidiano americano il vero problema del nostro Paese non si chiama Berlusconi ma Bersani. La sinistra italiana è completamente "inacapace" di offrire una proposta concreta dunque una reale alternativa di governo. In poche parole se l'Economist ha definito Berlusconi "L'uomo che ha fregato l'Italia" gli risponde il Wall Strett Journal: il cuore del problema italiano batte a sinistra.

"Berlusconi l'unica alternativa" - Poi il Wsj si dilunga sul Cavaliere e spiega. "La settimana scorsa Berlusconi ha ottenuto la vittoria raggiungendo la quota necessaria di 316 voti senza troppe difficoltà. Il suo trionfo sembra quasi sfidare ogni logica. Come ha fatto? La risposta è semplice. per quanto gli elettori e alcuni parlamentari disapprovino le sue misure di austerità, il Cavaliere offre l'unica soluzione realistica ai problemi economici dell'italia". Alexander Lee nel suo editoriale pur premettendo che "la politica economica di Berlsuconi" non rappresenta "le speranze migliori" per l'Italia, sottolinea che "il programma di Berlusconi è l'unico pacchetto di riforme che sia stato presentato".

Bordate contro il centrosinistra - E quindi le bordate contro il centrosinistra. "Nonostante abbia invocato le dimissioni del premier per mesi, la principale forza di opposizioen italiana, il Partito Democratico, non ha saputo presentare alcuna alternativa reale alle sue proposte di bilancio. Non importa quanto valide siano le critiche avanzate alle misure di austerità proposte da Berlusconi, il Partito da Democratico - conclude tranchant il quotidiano di Murdoch - non ha niente di meglio da offire". Inoltre il Wsj indica come "le continue divisioni tra le varie fazioni ha impedito al Pd come riuscirà a centrare tali obiettivi", ovvero le soluzioni economiche prospettate dalla sinistra che provmette la "creazione di posti di lavoro" e vuole passare a un sistema tributario che prevede "una tassazioen progressiva".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • romelux

    20 Ottobre 2011 - 20:08

    Aprite gli occhi,circa l'80%degli italiani ha la casa in proprietà,tassare la prima casa,quindi,significa tassare tutti.Si noti che le case di lusso,ville,castelli pagano l'ICI,quelli che non la pagano quindi sono i proprietari di case normali,tra loro ci sono moltissimi poveri che vanno a mangiare alla caritas,per cui chiunque volesse toccare la casa,sia chiaro lo fa per fare moltissimi soldi,che poi come verranno spesi è un grande ?se prima non si aboliscono tutti gli sprechi in Italia.Questo è il problema,dare contro a Berlusconi costantemente è solo un diversivo,prima si fa di tutto per non farlo governare,poi dicono di voler governare loro,ma non dicono cosa vogliono fare?una volta al governo?in campana,il resto sono chiacchiere.Quì non si tratta che non si hanno le idee,quì il problema è che abbiamo un debito pubblico,ereditato,che è stato preso a pretesto dalla speculazione,e c'è poco da fare,solo l'Europa,se vuole,puo' fare scudo,il resto è lotta tra poveri,la Grecia informa.

    Report

    Rispondi

  • fabiotorino

    20 Ottobre 2011 - 17:05

    rimettere l'ICI a quei cativoni che l'hanno avuta in eredita ma magari non hanno nemmeno uno stipendio per vivere???? questa e' una proposta seria?? contro i veri poveri!!! tassare la auto di chi le utilizza per lavorare e magari rimetterle nel redditometo conle suddette case????? tassare chi lavora con questi mezzi ed ha ancora la fortuna di avere una casa anche se non arriva a fine mese???? ma NON dice la sinistra che l0ITALIA e' piena di poveri??????

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    20 Ottobre 2011 - 09:09

    Hanno fatto la scoperta dell'acqua calda.Sai che scoop?Noi lo avevamo già scoperto 10 anni fa. Cordialità.

    Report

    Rispondi

  • paolo1942

    20 Ottobre 2011 - 08:08

    forse chi ha scritto l'articolo non era nel pieno delle facoltà mentali.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog