Cerca

Videocommento: "Sarkò non ha nulla da ridere"

Il vicedirettore di Libero Pietro Senaldi: "Rischia di essere battuto dal tetro Hollande, un socialista più triste e meno popolare di Jospin"

Videocommento: "Sarkò non ha nulla da ridere"
Nicolas Sarkozy ha sghignazzato dopo una domanda di una giornalista che chiedeva se l'Italia di Silvio Berlusconi fosse affidabile. Peccato che insieme a lui, spiega il vicedirettore di Libero, Pietro Senaldi, "ride soltanto Bersani". Angela Merkel, infatti, mentre Sarkò sfottebva era in evidente imbarazzo. Nel Belpaese l'opposizione e la stampa più moderata hanno criticato l'atteggiamento del presidente della Repubblica francese. "E Sarkozy ha poco da ridere", continua Senaldi, tra sondaggi catastrofici, pargoli elettorali, governance europea, ministri dimissionari e precedenti alla Bce (ora si lamenta per la presenza di Bini Smaghi nel board, ma quando si insediò Trichet un transalpino rimase a quel tavolo per un anno e mezzo). "Rischia di essere battuto alle prossime elezioni da Hollande, un socialista che sembra la versione più triste e meno popolare di Lionel Jospin". Insomma, "proprio non si capisce che cosa abbia da ridere Sarkozy".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Franx68

    24 Ottobre 2011 - 15:03

    Ridevo anche io guardando la televisione stamattina!!!! è poi mi sono detto questi due SARKOZY e la MERKEL starebbero proprio bene nel nostro parlamento sono fotogenici.sanno applicare le dure regole dello strozzinaggio ...devono avere per forza origini italiane!!!! chisà magari le loro nonne sono passate nel nostro paese e non si sono solo innamorate del "clima"...........

    Report

    Rispondi

blog