Cerca

L'uomo incinto dice basta: non diventerà più mammo

Thomas Beatie, dopo cambiato sesso, mantenuto i genitali femminili e partorito per tre volte, si farà asportare l'utero

L'uomo incinto dice basta: non diventerà più mammo
Era il 2002 quando Tracy Lagondino cambiava sesso e diventava per la legge Thomas Beatie, pur mantenendo gli attributi fisici femminili. Oggi dopo nove anni e tre gravidanze, all'età di 37 anni, l'uomo ha deciso di sottoporsi a un'isterectomia, un'operazione chirurgica per l'asportazione dell'utero.

La decisione - Thomas aveva aspettato a prendere questa decisione, perché la moglie Nancy, 48 anni, si era sottoposta alla stessa operazione quando era più giovane e i due non avrebbero potuto avere figli. Tuttavia era stata proprio lei ad allattare i loro 3 figli (Susan 3 anni, Austin 2 anni e Jensen 1 anno), perché il marito aveva subito un'operazione in cui gli era stato asportato il seno.

La prima gravidanza
- All'epoca della prima gravidanza Thomas, che ora vive con la famiglia in Arizona, si era detto entusiasta. "Non posso credere che un essere umano sia dentro di me. Nostra figlia è il nostrio piccolo miracolo. Non vedo l'ora di tenerla in braccio per la volta, toccarla e vederla in faccia. E'stato un sogno che Nancy e io abbiamo avuto per molto tempo quello di creare una famiglia insieme", aveva dichiarato in un'intervista tre anni fa. L'uomo per riuscire a portare a termine la gravidanza era stato costretto a smettere di assumere gli ormoni maschili che aveva iniziato a prendere da quando aveva 20 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • raucher

    01 Novembre 2011 - 20:08

    A me sembrano tutti fuori di testa e basta. Chissà quei poveri disgraziati che hanno messo al mondo, devono avere tante idee tutte ben confuse. La cultura americana che ci vogliono insegnare, no grazie, tenetevela.

    Report

    Rispondi

blog