Cerca

Economist I saluti del Cav secondo gli inglesi "La festa è finita, il conto lo paga la Merkel"

Il settimanale british esulta per l'addio del premier e traccia gli scenari della zona euro senza di lui: un'ossessione

Economist I saluti del Cav secondo gli inglesi "La festa è finita, il conto lo paga la Merkel"
«That’s all, folks». E' finita, ragazzi. Con queste parole, riferimento alla sigla di coda dei cartoni animati della Warner Bros, l’Economist fotografa l’uscita di scena di Silvio Berlusconi dedicando alle vicende italiane la copertina del suo prossimo numero. «Senza Silvio Berlusconi l’Italia ha ancora una possibilità» attacca il settimanale britannico.  Per l’Economist il Cavaliere è un’autentica ossessione. Già nel 2001 aveva sparato in copertina “Why Silvio Berlusconi is unfit to lead Italy”, ovvero perché Silvio Berlusconi non è adatto a governare l’Italia. Nel giugno scorso, invece, ha aperto con “The man who screwed an entire country”. Ovvero: l’uomo che ha fottuto un intero Paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zanka

    11 Novembre 2011 - 20:08

    credo che bill emmott coi suoi scrivani dell'economist si sia fatto la solita pinta di birra di troppo. comunque dovrebbe farsi vedere da qualche psichiatra; e tutta la stampa brit dovrebbe fare altrettanto: hanno seri problemi di carattere psico-sessuale

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    11 Novembre 2011 - 20:08

    Capisco che ti rode il bucio , ma Berlusconi e i berlusconiani sono sempre quì.Si può dire lo stesso del centrosinistra?

    Report

    Rispondi

  • guidoboc

    11 Novembre 2011 - 19:07

    Dia un po' di topa vedra' che si calmera'.

    Report

    Rispondi

  • satanik

    11 Novembre 2011 - 19:07

    Se devono sparire i parassiti, deve sparire il PDL. E non solo i parlamentari...... anche molti sostenitori.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog