Cerca

Il video hot delle donne di Putin: sesso nella cabina elettorale

Belle, provocanti e svestite: le ragazze del presidente invitano i russi al voto per le politiche del 4 dicembre. Spot bollente

Il video hot delle donne di Putin: sesso nella cabina elettorale
Vladimir Putin colpisce ancora. O meglio. Lo stuolo di quelle giovani e provocantissime russe che si fanno chiamare "l'esercito di Putin" è di nuovo all'attacco. Le avevamo lasciate a luglio con il concorso "Mi strappo i vestiti per Putin" un video in cui avvenenti sostenitrice del presidente russo, molto prosperose e poco vestite, invitano il popolo femminile  a "strapparsi qualcosa di dosso in onore del premier". Ma non è finita. A pochi giorni di distanza la campagna a sostegno di Putin è continuata con le stesse sexy "soldatesse" intente a lavare gratuitamente automobili, sempre in abiti rigorosamente succinti, per la gioia degli automobilisti di Mosca. Ma dopo tutto questo, che mai si sono potute inventare di nuovo? Quale ulteriore provocazione?


"Facciamolo insieme" - Alla fantasia non c'è mai limite. Così l'esercito di Putin ha partorito una sexy pubblicita per la campagna elettorale del 4 dicembre. Cosa han fatto le giovani per convincere i russi a votare? Nel video di cinquanta secondi si vede una splendida ragazza, fasciata in un abitino corto, che trascina con sè un ragazzo nel seggio elettorale. Cosa fanno i due dentro la cabina? Oltre a votare, ovviamente Putin, lasciamo a voi l'immaginazione: vi basti sapere che si vedono i vestiti cadere sul pavimento. Sarà per il forte calo dei consensi che sono scesi dal 60% al 51% in una sola settimana, fatto sta che Putin e Mdvedev hanno puntato su una campagna elettorale decisamente extreme.

La polemica - "È divertente, molto semplice. Su internet si deve essere creativi" replica così alle polemiche scatenate dal video, il deputato Robert Schegel nonché l'artefice della gag.  Non la pensa così Gennady Gudkov, un influente deputato della Duma, che chiederà ai pubblici ministeri e alla commissione elettorale del paese di indagare l'annuncio per aver violato la costituzione. Ma la cosa incredibile è che la polemica non verte sullle immagini troppo spinte o9 inadatte ad uno spot politico bensì sulla segretezza del voto: "United Russia ha dimenticato che il voto in Russia dovrebbe essere segreto - spiega Gennady Gudkov -. Secondo la legge, la persona che partecipa al ballottaggio dovrebbe entrare nella cabina completamente da sola".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog